Mondiali, Griezmann: "Ecco perché non ho esultato"

L'attaccante francese ha segnato il gol del 2-0 grazie alla papera di Muslera.

3k condivisioni 1 commento

Share

Un gesto che non è passato inosservato. Antoine Griezmann non ha esultato dopo aver segnato il 2-0 che ha eliminato l'Uruguay e regalato alla Francia la semifinale dei Mondiali di Russia 2018. Il motivo lo ha spiegato lo stesso attaccante francese nel post-partita.

Ho grande rispetto per l'Uruguay, dove ho grandi amici prima che colleghi. Per questo ho preferito non esultare

Nella Celeste giocano Godin e Gimenez, compagni di squadra di Griezmann nell'Atletico Madrid e giocatori che conosce alla perfezione:

Affrontare l'Uruguay è complicato, proprio come è complicato affrontare l'Atletico. Tutti difendono, da loro si può imparare moltissimo. Io ho molto a cuore la cultura uruguaiana e gli uruguaiani

Mondiali, Suarez contro Griezmann: "Non è uruguaiano"

Già, Griezmann ha un rapporto speciale con l'Uruguay, un Paese a cui si sente profondamente legato. A Luis Suarez però non va giù che il francese si senta mezzo uruguaiano e oggi lo ha ribadito: 

La dimostrazione che Griezmann non sia uruguaiano ma francese si è vista oggi: ci ha fatto un gol. Per quanto si definisca metà uruguaiano, lui è francese e non sa cosa significhi essere uruguaiano. Non conosce il segreto del nostro successo nel mondo del calcio, non sa come facciamo a essere così forti nonostante siamo così pochi

Suarez si è soffermato poi sull'assenza di Cavani e su Tabarez: 

L'assenza di Cavani è stata decisiva per il tipo di giocatore che è, ma chi è sceso in campo ha dato il massimo. Per quanto riguarda il Maestro, tutti sanno cosa rappresenti. Siamo felici di quello che abbiamo dimostrato, siamo tra le prime otto nazionali al mondo

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.