WWE SmackDown, il Team Hell No si prepara in vista di Extreme Rules

Faccia a faccia tra i due in apertura dello show blu: poi la sfida con gli Usos per delineare il match titolato contro The Bludgeon Brothers nel prossimo PPV.

Kane e Daniel Bryan riformano il Team Hell No a WWE SmackDown WWE

37 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo la puntata di ieri di Raw, il mondo del wrestling WWE torna in azione con SmackDown! Lo show blu va in onda direttamente dal CenturyLink Center di Omah, in Nebraska, e sarà l'occasione per vedere le conseguenze della riunione a sorpresa del Team Hell No della scorsa settimana. 

Daniel Bryan e Kane sono già stati inseriti in un match titolato contro i Bludgeon Brothers a Extreme Rules, un PPV dove vedremo anche il campione WWE AJ Styles difendere la cintura nel suo incontro con Rusev.

Proprio stasera, però, il Fenomenale dovrà affrontare lo scagnozzo del Bruto Bulgaro, cioè Aiden English. In programma poi un'altra Open Challenge del campione degli Stati Uniti, Jeff Hardy e il match misto tra Asuka e James Ellsworth. Questo e molto altro nella puntata che vi stiamo per raccontare qui su WWE-ek SmackDown, la rubrica settimanale sullo show blu del wrestling a cura di FOXSports.it.

WWE SmackDown

La puntata inizia con Kane e Daniel Bryan sul ring, di nuovo insieme dopo 5 anni, intervistati da Renee Young. I due iniziano a litigare ripensando al passato, in un battibecco divertente in cui uno dice "Yes" e l'altro risponde "No".

Il diverbio viene interrotto dall'arrivo degli Usos, che dicono di essere i legittimi proprietari della Title Shot contro i Bludgeon Brothers.

Paige arriva a dirimere la questione, sancendo un match per stasera tra i due Tag Team: se vinceranno i due samoani, allora a Extreme Rules ci sarà un Triple Threat Tag Team Match per le cinture di campioni di coppia di SmackDown.

Jeff Hardy (C) vs The Miz

Indipendence Day Open Challenge United States Championship Match

Jeff Hardy, pitturato con i colori della bandiera americana, indice una nuova Open Challenge per il titolo di campione degli Stati Uniti. Ad accettare la sfida è The Miz! Parte l'incontro e il Cavaliere del Vento si dimostra in grande forma, provando a chiudere dopo la sua Whisper in the Wind.

Non è sufficiente, perché The Miz interrompe il conteggio e poco dopo prova a schienare il rivale appoggiandosi però alle corde. Le sue proteste si rivelano fatali, perché lo portano a subire la combo Twist of Fate e Swanton Bomb.

Jeff Hardy vince e si conferma campione degli Stati Uniti.

Pancake Eating Contest

Dopo aver visto James Ellsworth nel backstage caricarsi in vista del match con Asuka convincendosi che il genere maschile sia superiore a quello femminile, passiamo sul ring, dove stiamo per assistere al primo Pancake Eating Contest. Arrivano ovviamente i tre portatori di felicità del New Day, determinati a battere il record Matt “Megatoad” Stonie, capace di mangiarne 113 in 8 minuti al The World Silver Dollar Pancake Eating Championship del 2016.

Parte la contesa, ma viene subito interrotta dallo spegnimento delle luci e il rumore di un elicottero: i SAniTy fanno il loro ingresso e attaccano i tre del New Day alle spalle, buttandoli fuori dal ring e spaccando il tavolo con i pancake buttandoci sopra Xavier Woods.

Asuka vs James Ellsworth

L'intergender match ha una spettatrice d'eccezione, Carmella, che si siede al tavolo di commento. Sul ring James Ellsworth mostra tutta la sua virilità facendo degli esercizi prima dell'incontro, ma non appena l'arbitro decreta l'inizio del match Asuka lo butta fuori con una semplice spinta. L'incontro è senza storia, la giapponese usa l'uomo senza mento come un punching ball.

James Ellsworth decide di darsi alla fuga tra il pubblico, Asuka lo insegue ed entrambi vengono contati fuori. L'Imperatrice del domani non riesce a prendere il suo avversario, perché Carmella la spintona facendola sbattere contro le barriere protettive, per poi andare a prendere Ellsworth e portarlo nel backstage.

Backstage

Daniel Bryan va da Kane con tre fogli pieni di cose subite dalla Big Red Machine e inizia a leggere, dicendo che gli deve delle scuse. Kane lo ferma subito e gli dice che gli chiede scusa per tutto, che loro insieme sono inarrestabili e che devono mettere tutto alle spalle. Il tutto si conclude in un tripudio di "Yes".

AJ Styles vs Aiden English

Dopo un botta e risposta al microfono tra AJ Styles e Rusev (in cui entrambi annunciano la loro vittoria a Extreme Rules), parte il match tra il campione WWE e Aiden English. Come prevedibile l'incontro è una pura formalità per il Fenomenale, che chiude subito il discorso imprigionando l'avversario nella Claf Crusher e portandolo al cedimento.

Al termine dell'incontro, però, Rusev tira fuori dal ring AJ Styles, aggredendolo e andando a segno con il suo calcio moscovita. Poi lo riporta sul quadrato e applica la sua Accolade. Se questa scena dovesse ripetersi a Extreme Rules, la cintura più importante di SmackDown potrebbe cambiare proprietario.

Backstage

Peyton Royce dice a Billie Kay di volerla vendicare dopo quanto accaduto la settimana scorsa contro Becky Lynch. Passiamo con l'inquadratura su Carmella, che sgrida James Ellsworth: i due vengono interrotti da Paige, che indice un altro incontro per la prossima settimana tra l'uomo senza mento e Asuka, solo che stavolta sarà un Lumberjack Match, in modo che non possa scappare.

Becky Lynch vs Peyton Royce (con Billie Kay)

Anche questa volta le IIconics devono rassegnarsi alla sconfitta, perché nonostante la buona prova di Peyton Royce, ad avere la meglio è Becky Lynch che imprigiona l'avversaria nella Dis-Arm-Her.

Team Hell No vs The Usos

Dopo un promo in cui Shinsuke Nakamura si prende gioco di Jeff Hardy, passiamo al main event della serata, il Tag Team Match tra il Team Hell No e gli Usos, con in palio per i samoani la possibilità di accedere all'incontro di Extreme Rules contro i Bludgeon Brothers.

La sfida viene vinta dal Team Hell No, dopo una zoccolata di Daniel Bryan su Jimmy e una Chokeslam su Jey, che poi viene schienato da Kane.

Al termine dell'incontro (mentre Daniel Bryan spiega a Kane la giusta modalità per fare il gesto "Yes") i Bludgeon Brothers fanno il loro ingresso e rimangono immobili e in modo inquietante sull'upron, senza attaccare i prossimi rivali. Con questa immagine si chiude la puntata e per noi l'appuntamento è alla prossima settimana.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.