Mondiali, pagelle Svezia-Svizzera: Forsberg decisivo, Lang confuso

Solita partita difensiva della Svezia, a cui è sufficiente un acuto del suo uomo più talentuoso per accedere ai quarti di finale. La Svizzera mai veramente pericolosa.

Emil Forsberg, autore del gol della Svezia Getty Image

71 condivisioni 0 commenti

di

Share

Probabilmente la partita più noiosa e con meno qualità di questi ottavi di finale dei Mondiali, tra due squadre che hanno badato a difendersi, limitando al minimo le sortite offensive. Tra Svezia e Svizzera, però, quella che fa qualcosa di più (ed è tutto dire) è quella guidata da Andersson, che crea delle buone occasioni, vanificate dal basso livello tecnico dei suoi giocatori.

L'unico ad averne un po' è Emil Forsberg, e non è un caso che sia proprio lui a decidere l'incontro con un destro deviato incolpevolmente da Akanji, sul quale non può nulla Olsen. 

Così, con il minimo sforzo e grazie a uno dei suoi tre tiri nello specchio della porta in 90 minuti, la Svezia riesce ad accedere incredibilmente (ma meritatamente, giusto dirlo) ai quarti di finale dei Mondiali, dove affronterà la vincente della partita di stasera tra la Colombia e l'Inghilterra.

Mondiali, le pagelle di Svezia-Svizzera

Svezia (4-4-2): Olsen 6,5; Lustig 6,5 (dall'82' Krafth s.v.), Lindelof 7, Granqvist 6,5, Augustinsson 6; Claesson 6, Svensson 6,5, Ekdal 5, Forsberg 7 (dall'82' Olsson 6,5); Berg 5,5 (dal 91' Kiese Thelin s.v.), Toivonen 5.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer 6,5; Lang 5, Djourou 5,5, Akanji 5,5, Rodriguez 6; Behrami 5,5, Xhaka 5,5; Shaqiri 5,5, Dzemaili 5 (dal 73' Seferovic 5,5), Zuber 5,5 (dal 73' Embolo 5); Drmic 5.

I migliori

Forsberg - 7

In una squadra costruita sulla fisicità e l'attenzione in fase difensiva, lui è l'unico svedese con la qualità sopra la media. Si accende di tanto in tanto e riesce sempre a creare qualcosa di pericoloso, saltando sistematicamente gli uomini (una volta anche l'arbitro) e alzando il baricentro della squadra guidata da Andersson. Giusto che sia lui a segnare il gol (anche se con la deviazione decisiva di Akanji) che sblocca il risultato e consente alla Svezia di conquistare i quarti di finale dei Mondiali.

Mondiali, Il momento del gol di Forsberg in Svezia-SvizzeraGetty Image
Il momento del gol di Forsberg ai Mondiali in Svezia-Svizzera

Sommer - 6,5

Se la Svezia non riesce a segnare è grazie a delle qualità non certo eccelse degli attaccanti (eufemismo), ma anche per la sua parata straordinaria sul sinistro a botta sicura di Berg. La sua manona destra a deviare il pallone vale quanto un gol e riscatta qualche errore di troppo in fase di impostazione, come quello all'ottavo minuto che per poco regala allo stesso Berg il gol dell'1-0, se non fosse per il salvataggio miracoloso di Akanji. Sul gol non ha alcuna colpa.

Il portiere della Svizzera Sommer protagonista di una gran parata contro la SveziaGetty Image
Mondiali, il portiere della Svizzera Sommer protagonista di una gran parata

I peggiori

Ekdal - 5 

Due occasionissime sprecate e una non valorizzata. Dai suoi piedi (e da quelli di Berg) passano la maggior parte delle opportunità della Svezia di sbloccare il risultato. Lui si fa trovare sempre pronto, al momento giusto nel posto giusto. La precisione però lascia decisamente a desiderare. Per fortuna per lui ci pensa Forsberg a cancellare tutti i suoi errori sotto porta.

Mondiali, Ekdal si dispera per l'occasione clamorosa sprecataGetty Image
Ekdal si dispera per l'occasione clamorosa sprecata ai Mondiali

Lang - 5

Sempre in difficoltà e in confusione di fronte alle avanzate di Forsberg, l'uomo più pericoloso della Svezia anche per mancanza di avversari in grado di contrastarlo. Conclude la sua partita e i suoi Mondiali con un'espulsione per fallo da ultimo uomo su Olsson lanciato a rete. Ed è una delle note positive della sua gara.

Lang conclude i suoi Mondiali con un'espulsioneGetty Image
Mondiali, il momento dell'espulsione di Lang

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.