Thailandia, trovati vivi i 12 giovani calciatori dispersi nella grotta

A dare l'annuncio il governatore della provincia di Chiang Rai.

Getty Images

653 condivisioni 0 commenti

Share

Un lunghissimo sospiro di sollievo. Sono stati trovati vivi i 12 giovani calciatori che dallo scorso 23 giugno erano intrappolati nella grotta di Tham Luang, in Thailandia, insieme al loro allenatore.

"Li abbiamo trovati e sono tutti  vivi. Ci prenderemo cura di loro - ha detto il governatore della provincia di Chiang Rai - fino a quando saranno in condizioni di spostarsi. L'operazione non è ancora finita.". I ragazzi, di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, risultato tutti in buone condizioni. 

La loro disavventura era cominciata 9 giorni fa, qundo decisero di avventurarsi dopo un allenamento. A impedirne l'uscita erano stati le forti piogge monsoniche e il fango che avevano allagato la grotta. Fortunatamente l'interminabile operazione di ricerca a cui hanno partecipato migliaia di soccorritori da tutto il mondo ha avuto un epiogo positivo. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.