Serie A, Buffon sullo scudetto: "Credevo lo vincesse il Napoli"

L'ex capitano bianconero ha parlato dell'ultimo campionato e del testa a testa contro il Napoli. Sul suo futuro, invece, non si è ancora espresso. Ma il PSG lo aspetta...

1k condivisioni 1 commento

di

Share

Ha lasciato la Juventus, Gigi Buffon. Ha lasciato la Serie A, ha lasciato la Nazionale italiana. Un'estate di addii, un'estate di (possibili) altre avventure: l'ex capitano bianconero ancora non si è sbilanciato sul suo futuro, ma tutto lascia pensare che a breve arriverà la sua firma sul contratto che lo legherà al PSG. Una nuova esperienza per un giocatore che a 40 anni ha ancora voglia di mettersi alla prova.

In un'intervista rilasciata in esclusiva a Sky Sport, Buffon ha affrontato diversi temi legati al suo passato e al suo futuro. Si è detto orgoglioso dei 17 anni passati alla Juventus. Anzi: "straorgoglioso", perché la sua storia bianconera è stata e rimarrà per sempre straordinaria. Tanti titoli in bacheca, sette scudetti di fila. E la sua ex squadra, secondo il portiere, continuerà su questa scia anche senza di lui, "perché la forza della Juventus non è stata Buffon o un singolo". La forza sta nella programmazione e nelle idee.

Un futuro ancora da scrivere, quello di Gigi Buffon. Nero su bianco, arriverà la firma sul contratto con il PSG? Il portiere non si sbilancia, però ha ancora tante motivazioni che lo spingono ad andare avanti, perché "le emozioni che si provano giocando non è facile provarle nella vita". E anche perché c'è la voglia di dimostrare che si può andare avanti ed essere ancora forti, nonostante l'età.

Serie A, Buffon ha lasciato la JuventusGetty Images

Serie A, Buffon torna sulla lotta scudetto contro il Napoli

Ha lasciato la Serie A da vincente, ha lottato "fino alla fine", come recita il motto bianconero. E alla fine ha vinto: la sua Juventus ha battuto il Napoli dopo un lunghissimo testa a testa. Il portiere, riguardo l'ultima lotta scudetto, ha dichiarato: 

Il Napoli ha fatto una stagione incredibile, ad un certo punto pensavo vincessero il campionato, perché determinate situazioni sembrava avessero avvantaggiato loro. E hanno giocato un calcio meraviglioso...

Secondo Buffon, però, alla fine la forza mentale e l'esperienza hanno dato la spinta decisiva alla Juventus, che ha alzato così il settimo scudetto consecutivo. Per quanto riguarda la Serie A che verrà, invece, ha elogiato gli acquisti dell'Inter e il cambio di mentalità della Roma, che con Di Francesco non cerca più alibi. 

Serie A, Buffon ha detto addio alla JuventusGetty Images

Capitolo Nazionale

Infine, il rammarico Nazionale. Niente Mondiali, Buffon&Co sono costretti a guardare da lontano i loro colleghi scendere in campo in Russia. Per l'ex portiere bianconero, quella con la Svezia è stata l'ultima, amara apparizione: il capitolo azzurro è chiuso.

Largo ai giovani. Io ho dato tutto il meglio di me stesso, come talento ed energie nervose. Adesso ci sono tanti giovani, devono andare avanti loro e farsi carico di tutte le responsabilità

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.