Calciomercato, il PSG ok col FFP: cessioni per quasi 160 milioni

Il club parigino doveva raggiungere 50 milioni di cessioni entro sabato scorso. Ora sarà libero di acquistare. Anche Buffon fra gli arrivi previsti.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Quando ti mettono con le spalle al muro, qualcosa ti tocca pure inventare. Il Paris Saint-Germain era noto da anni come club cicala in Europa, sempre sul podio nella categoria "milioni spesi in acquisti". E tralasciamo, non è questa la sede, come venivano spesi questi milioni.

Le razzie, assegni alla mano, di società come quella francese o come il Manchester United avevano scoperchiato lo scontento di club che avevano visto minacciato il loro ruolo dominante nel calciomercato europeo, vedi Real Madrid e Barcellona, e attirato i controllori Uefa.

L'ente che governa il calcio del Vecchio Continente, infatti, da un lato aveva svalutato della metà i contratti di sponsorizzazione del club parigino e dall'altro gli aveva intimato di arrivare a un monte cessioni di 50 milioni di euro entro il 30 giugno scorso.

Calciomercato, il PSG ok col Fair Play Finanziario: ha venduto per quasi 160 milioni

Missione compiuta, anzi, il Paris Saint-Germain ha fatto ancora di più: in queste prime settimane di calciomercato estivo ha ceduto giocatori per 59 milioni (quasi 50 fra Pastore alla Roma e Berchiche al Lipsia, il resto dal passaggio di Odsonne Edouard al Celtic Glasgow), più 5 da confermare per Ikoné al Lille.

Considerati i quasi 29 milioni incassati a gennaio dal Tottenham per Lucas Moura, e i circa 65 complessivi nel calciomercato dell'estate scorsa, provenienti dalle cessioni di Aurier, Matuidi, Augustin e Sabaly, il Magazzino Grandi Firme PSG ha venduto come mai aveva fatto nel suo passato: quasi 160 milioni di euro.

Lucas Moura al TottenhamGetty Images

Sono pur sempre 20 milioni in meno di quanto dovrà sborsare per riscattare Kylian Mbappé dal Monaco, arrivato l'estate scorsa con la formula iniziale del prestito, per non parlare dei 222 milioni spesi sempre un anno fa per strappare Neymar al Barcellona, ma tant'è. Per il FFP dell'Uefa questo "sforzo" è stato sufficiente: ora il "contatore" è stato riportato a zero e il club di Al-Khelaifi può ripartire, se così si può dire, con le stesse possibilità dele altre società. Prima fermata, Buffon.

Vota anche tu!

Con Tuchel in panchina, Buffon e gli altri acquisti che verranno, il PSG può puntare alla Champions League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.