Rassegna stampa 1 luglio, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli di oggi sono tutti per l'eliminazione di Argentina e Portogallo dai Mondiali, che nello stesso giorno perdono sia Messi che Cristiano Ronaldo.

210 condivisioni 0 commenti

di

Share

La fase ad eliminazione diretta dei Mondiali di Russia 2018 è iniziata decisamente col botto, regalandoci l'uscita di scena dei due giocatori più forti del mondo: sia l'Argentina di Messi che il Portogallo di Cristiano Ronaldo infatti sono state eliminate dalla Coppa del Mondo.

L'Albiceleste è caduta sotto i colpi della Francia e di Mbappé mentre i lusitani sono stati sconfitti da un Uruguay estremamente combattivo e guidato dal solito Edinson Cavani, autore di una splendida doppietta.

La caduta dei due grandi fenomeni dei Mondiali domina le prime pagine sia dei giornali italiani che di quelli stranieri della nostra rassegna stampa di oggi, che si concentra anche sugli altri ottavi di finale in programma fra oggi pomeriggio e stasera: SPagna-Russia e Croazia-Danimarca.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Le stelle sono loro"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport titola sulla "caduta degli dei", l'eliminazione dell'Argentina di Messi e del Portogallo di Ronaldo. Ai quarti di finale dei Mondiali ci vanno la Francia e l'Uruguay.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport

Corriere dello Sport: "C'è sempre il Giappone"

Anche il Corriere dello Sport non può che dedicare il suo titolo principale ai risultati degli ottavi di finale giocati ieri: Francia-Argentina è terminata col risultato di 4-3 mentre Uruguay-Portogallo è finita 2-1.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Ronaldo-Juve, che storia"

Il titolo principale di Tuttosport lancia una clamorosa indiscrezione secondo cui la Juventus vorrebbe fare un tentativo per portar via Cristiano Ronaldo dal Real Madrid grazie all'aiuto di Jorge Mendes e della FCA.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Monumental"

La prima pagina dell'Équipe celebra ovviamente la vittoria della Francia sull'Argentina che permette ai transalpini di volare ai quarti di finale. La Nazionale di Deschamps è stata trascinata da Mbappé, autore della doppietta decisiva.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Sin revolución en Moscù"

La rassegna stampa dei quotidiani spagnoli parte con la prima pagina di As che si divide fra i risultati degli ottavi di finale dei Mondiali giocati ieri alla partita di questo pomeriggio fra la Roja e la Russia.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Ocasión de oro"

Anche l'apertura di Sport si divide fra le eliminazioni di Argentina e Portogallo e la partita della Spagna di questo pomeriggio: alle ore 16:00 la Nazionale di Hierro sfiderà i padroni di casa della Russia.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Adiós cracks"

Sul Mundo Deportivo il titolo principale è dedicato alla Spagna che si appresta a sfidare la Russia negli ottavi di finale dei Mondiali. Chi passerà il turno se la vedrà con la vincente di Croazia-Danimarca ai quarti.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Creemos en vosotros"

Terminiamo il giro di Spagna con la prima pagina di Marca, dedicata naturalmente a Spagna-Russia di oggi pomeriggio. Dopo l'eliminazione di Argentina e Portogallo, la Roja non vuole essere la prossima esclusa eccellente.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Sonho desfeito"

La rassegna stampa termina con la prima pagina della Bola, la cui prima pagina apre amaramente sull'eliminazione del Portogallo. La Nazionale di Cristiano Ronaldo è stata sconfitta 2-1 dall'Uruguay.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.