Mondiali, Maradona: "Messi a parte, l'Argentina è una squadretta"

Il Pibe de Oro critica l'Albiceleste dopo l'eliminazione per mano della Francia: "Non possiamo neanche criticare i giocatori: più di questo non possono fare".

1k condivisioni 0 commenti

Share

La spedizione dell'Argentina in Russia per i Mondiali 2018 è stata decisamente fallimentare e la prova più evidente è il fatto che incredibilmente il personaggio che si è fatto notare di più è stato Diego Armando Maradona.

L'ex giocatore del Napoli è stato il protagonista di veri e proprio show sugli spalti durante le partite dell'Albiceleste ai Mondiali e ora, dopo l'eliminazione agli ottavi di finale per mano della Francia, ha voluto dire la sua senza usare mezze misure.

Sto male perché abbiamo lasciato andare un'altra edizione dei Mondiali. La verità è che a parte Messi, l'Argentina è una squadretta: Leo era troppo solo.

Ai microfoni di Telesur, Maradona se l'è presa in particolare con la rosa dell'Argentina ritenuta secondo lui non all'altezza di poter fare dei Mondiali di alto livello nonostante la presenza di un fenomeno come Messi.

Non sapevamo cosa fare quando attaccavamo. Non possiamo neanche criticare troppo i giocatori: più di così non possono fare.

Parole molto dure quelle di D10S, che non ha perso occasione di attaccare anche i vertici della Federcalcio del suo paese, secondo lui colpevoli tanto quanto i giocatori e il commissario tecnico Sampaoli.

Quello che mi dà più preoccupazione sono tutti i collaboratori che stanno attorno al presidente Tapia. Molti dirigenti sono inadeguati.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.