Juventus, i tifosi protestano per il prezzo degli abbonamenti

Veementi proteste per gli aumenti dei costi delle tessere: in media chi si abbona paga il 30% in più rispetto alla scorsa stagione. Più del doppio rispetto a sei anni fa.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

Una rabbia tutta estiva, di quelle che nascono in riva al mare leggendo il giornale. I tifosi della Juventus sono scontenti. Questo benché la loro squadra vinca tutto in Italia ormai da 7 anni. La società bianconera, infatti, ha comunicato i prezzi per gli abbonamenti della prossima stagione (2018-19), e sono più alti rispetto a quanto la gente si aspettasse.

Rispetto al campionato 2017-18, infatti, abbonarsi alla Juventus costa il 30% in più (il 29,9% in iù per chi rinnova la vecchia tessera). La campagna abbonamenti della società bianconera prenderà il via il prossimo 4 luglio alle ore 10 e durerà nella sua prima fase (quella dedicata ai rinnovi di tessera) fino al 15 luglio.

Il 17 e il 18 luglio si potrà invece fare il cambio posto. Successivamente cominceranno le altre fasi, compresa quella della vendita libera. Con l'abbonamento alla Juventus i tifosi non avranno solo il diritto di vedere le 19 partite di campionato, ma avranno anche la possibilità di acquistare in anticipo i biglietti delle gare di Champions League e Coppa Italia.

Juventus, i tifosi protestano contro il caro-abbonamenti

Nonostante i vantaggi e benché lo stadio della Juventus sia il più moderno d'Italia, i tifosi bianconeri non hanno accettato l'aumento dei prezzi. Sui social, dove ci si può sfogare liberamente, gli account della società bianconera sono stati presi d'assalto. Ci si lamenta non soltanto dell'aumento in alcuni settori a fascia alta (chi prenderà un abbonamento in Est Centrale 1° Livello pagherà ben 500 euro in più rispetto all'anno scorso), ma anche in quelli popolari (la tessera in Curva costa 100 euro in più).

Fa impressione anche il paragone con il prezzo degli abbonamenti nella stagione 2011-12: chi, all'epoca, andava in Curva, pagava 275 euro, oggi ne deve sborsare 595. In tribuna si passa dai 790 della Est Centrale nel 2011 ai 2055 della prossima stagione. Aumenti sensibili, ed ecco che la rabbia aumenta. Anche se si è in riva al mare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.