Formula 1, in Ferrari arriva Leclerc: addio a Kimi Raikkonen

Il 20enne monegasco sostituirà il finlandese ex Campione del Mondo a partire dalla prossima stagione. Contratto fino al 2021, a breve sarà ufficiale.

860 condivisioni 1 commento

di

Share

Addio a Kimi Raikkonen, dentro Charles Leclerc. Cambierà così nella stagione 2019 il futuro della Ferrari in Formula 1. Il contratto del finlandese, Campione del Mondo in rosso nel 2007, non verrà rinnovato. A Maranello è già stato tutto deciso: toccherà al 20enne monegasco guidare un secondo cavallino e fare da spalla a Sebastian Vettel.

Un premio per un pilota cresciuto dentro l’Academy della Ferrari. Poi campione in GP3 e in Formula 2, infine l’esordio nel Circus con l’Alfa Romeo Sauber. Dopo otto Gran Premi e 11 punti ottenuti, ecco la chiamata che sognava da bambino. Non sarà la sua prima volta con la Rossa: un certo feeling era già nato in test ufficiali nell’estate del 2017.

Così ora la grande occasione in Formula 1. Giovane, con enormi qualità, pronto a crescere in un ambiente che già conosce sotto l’ala protettiva di Vettel. Il futuro è dalla sua parte: inizierà nella prossima stagione, ad oggi c’è l’Alfa da portare ancora a punti. Per dimostrare che quel volante lo merita davvero. Anche a contratto già firmato.

Formula 1, Leclerc va in FerrariGetty Images
Formula 1, Leclerc va in Ferrari dal 201

Formula 1, Leclerc in Ferrari nel 2019: addio a Raikkonen

La decisione era già nell’aria. La Ferrari della prossima stagione avrà come piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Il contratto di Kimi Raikkonen, l’ultimo a portare un Mondiale di Formula 1 a Maranello (2007), non verrà rinnovato. Quest’anno probabilmente correrà le sue ultime corse prima del grande ritiro. Marchionne punta forte sul monegasco classe 1997. Ha enormi qualità, nel 2019 ecco la grande occasione con la macchina che sognava da bambino.

L’inizio con i kart con le super sfide a Max Verstappen. Poi l’olandese arriva prima in Formula 1, Charles invece fa la gavetta in GP3 e in Formula 2. Vince e viene notato dagli addetti di casa Ferrari. Entra nell’Academy, collauda la Haas motorizzata dal Cavallino. Poi 300 chilometri con la F14T per ottenere la Superlicenza FIA. Nella passata estate svolge altri test a Fiorano prima di approdare all’Alfa Romeo Sauber. Va a punti con una monoposto totalmente nuova. Ora la grande chiamata.

Marchionne ci punta

Contratto fino al 2021 a circa 2 milioni di euro a stagione bonus legati ai risultati esclusi. L’annuncio da parte del team di Maranello potrebbe esserci prima della pausa estiva. Oppure verrà data la possibilità a Kimi Raikkonen di dire addio ai tifosi ferraristi a Monza, il prossimo 2 settembre. Poi l’ufficialità dell’ingaggio di Leclerc. Ha già ricevuto il benestare di Vettel:

Leclerc sta mostrando delle cose davvero buone. Non ha la macchina migliore, però sembra stia facendo il suo lavoro alla grande. È davvero impressionante.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.