Commisso si riavvicina al Milan: affare da oltre 500 milioni

Il patron dei Cosmos tratta a oltranza con i cinesi per la società rossonera. L'idea ora sarebbe quella di far sì che Li Yonghong mantenga il 30% delle quote del club.

692 condivisioni 0 commenti

di

Share

Improvvisamente più vicini. Il Milan potrebbe cambiare proprietà in queste ore così delicate per il futuro della società. La trattativa fra Mr. Li e Rocco Commisso, che sembrava essersi raffreddata, si è riaccesa improvvisamente nelle ultime ore. L'imprenditore a capo dei Cosmos è in continuo contatto con i legali che rappresentano Yonghong Li.

Per affrettare i tempi le parti non si sarebbero date un appuntamento fisico ma avrebbero avuto diversi contatti telefonici. L'accordo, stando alle indiscrezioni che emergono, sarebbe vicino. Ci sarebbe infatti stata una vera e propria accelerata. Le condizioni dell'affare sarebbero sempre le stesse di cui si parlava nei giorni scorsi.

L'affare, infatti, si può chiudere con un accordo da oltre 500 milioni che comprende il completo rifinanziamento del debito Elliott, con Li che manterrebbe però il 30% delle quote rimanendo di conseguenza una figura importante all'interno della società. La trattativa è molto ben avviata, ma con cifre così alte l'equilibrio può saltare da un momento all'altro. Il Milan però potrebbe passare di mano.

Vota anche tu!

Commisso è l'uomo giusto per il Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Milan, Rocco Commisso si riavvicina ai rossoneri 

Nei 500 milioni che Commisso verserebbe, 32 verrebbero utilizzati per il rimborso per Elliott mentre altri 380 servirebbero per saldare il debito con lo stesso fondo. Ben 150 milioni, invece, verrebbero inseriti immediatamente nelle casse del club per il mercato e la gestione ordinaria.

Commisso, l'uomo che può prelevare il MilanGetty
Commisso, l'uomo che può prelevare il Milan

Con tale accordo Li potrebbe continuare a gestire le attività del Milan in Cina. Queste garanzie sarebbero necessarie affinché l'imprenditore cinese non venga spinto a lasciare ancora una volta il tavolo delle trattative come fatto (anche se solo temporaneamente) in altre due occasioni. Se il passaggio della società dovesse andare in porto, il primo obiettivo di mercato sarebbe Immobile della Lazio. Anche qui, improvvisamente, le parti sono più vicine.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.