Rassegna stampa 28 giugno, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli di oggi sono dedicati alla clamorosa eliminazione della Germania dai Mondiali e dall'esclusione del Milan dalle coppe europee decisa dall'UEFA.

77 condivisioni 0 commenti

di

Share

I Mondiali di Russia 2018 continuano a regalare emozioni incredibili e dopo la qualificazione thriller dell'Argentina agli ottavi di finale conquistata negli ultimi minuti nella partita di martedì sera, ieri c'è stata la clamorosa eliminazione della Germania già nella fase a gironi.

La Nazionale allenata da Low è stata incredibilmente sconfitta per 2-0 dalla Corea del Sud e ha chiuso anzitempo la sua Coppa del Mondo anche per via della netta vittoria della Svezia che ha sconfitto 3-0 il Messico conquistando il passaggio del turno.

Sulle prime pagine dei quotidiani sportivi della rassegna stampa di giovedì 28 giugno i titoli sono ovviamente sull'eliminazione della Germania, ma trova spazio anche la notizia dell'esclusione ufficiale del Milan dalle coppe europee e quelle di calciomercato.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Milan a tutto TAS"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport si divide fra la Germania che perde incredibilmente contro la Corea del Sud abbandonando i Mondiali e la sanzione dell'UEFA che condanna il Milan all'esclusione dall'Europa League. I rossoneri faranno ricorso al TAS.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Ci vediamo in spiaggia"

Anche sul Corriere dello Sport i titoli sono sul crollo della Germania che viene eliminata ai gironi da campione in carica per via del 2-0 subito dalla Corea del Sud e l'esclusione del Milan dalle coppe europee.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Cancelo il passato"

Il fato della Germania in Russia è nel taglio alto della prima pagina di Tuttosport, che invece dedica il suo titolo principale all'arrivo ufficiale di Joao Cancelo alla Juventus. Il terzino è costato 40,4 milioni di euro.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "La bérénzina"

La rassegna stampa dei quotidiani sportivi esteri si apre con la prima pagina dell'Équipe che è dedicata ai risultati di ieri ai Mondiali di Russia, dove la Russia è stata eliminata ai gironi mentre il Brasile ha passato il turno.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Adiós Alemania"

In Spagna l'attenzione è tutta per la caduta della Germania e la prima pagina di As non fa eccezione. I Campioni del Mondo in carica sono addirittura arrivati ultimi nel loro girone dopo la sconfitta con la Corea del Sud.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: si parla di de Jong

Il titolo principale su Sport è dedicato al calciomercato del Barcellona e in particolare a de Jong dell'Ajax che è da tempo nel mirino dei catalani. I Lancieri però hanno fissato il prezzo e vogliono 50 milioni.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Kaputt histórico"

La clamorosa caduta della Germania domina anche sulla prima pagina del Mundo Deportivo: nella sua storia la Nazionale tedesca non era mai stata eliminata dalla fase a gironi di uno Mondiale.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "La maldición del campeón"

Il tema principale della prima pagina di Marca è la cosiddetta "Maledizione del campione": con l'eliminazione della Germania, la squadra detentrice della Coppa del Mondo è stata eliminata al girone per la terza edizione consecutiva.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Cintra recusa saldos"

La rassegna stampa di oggi termina con la Bola che apre sulla situazione in casa dello Sporting Lisbona e in particolare su tutti quei giocatori che hanno richiesto la rescissione del contratto dal club biancoverde.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.