Real Madrid, abbassata la clausola di Cristiano Ronaldo a 120 milioni

La clamorosa notizia arriva dalla Spagna: la nuova clausola non varrebbe per squadre della Liga e per il PSG. Ma se fosse vero, occhio ai club di Manchester.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Dall'inizio dei Mondiali in Russia si è smesso di parlare del futuro di Cristiano Ronaldo con la stessa frenesia con cui si faceva sin dal post finale di Champions League vinta dal suo Real Madrid contro il Liverpool.

In quei giorni non si faceva altro che speculare sul possibile addio del portoghese ai Blancos, voci che però sono state momentaneamente messe da parte anche per volere dello stesso CR7 che ha intenzione di concentrarsi al 100% sulla Coppa del Mondo in Russia.

Oggi però è arrivata un'indiscrezione dalla Spagna che se fosse confermata non solo avrebbe del clamoroso ma sarebbe un chiarissimo segnale del probabile addio di Cristiano Ronaldo al Real Madrid durante la sessione estiva: il valore della sua clausola sarebbe stato abbassato.

RonaldoGetty

Cristiano Ronaldo: il Real Madrid avrebbe abbassato la clausola rescissoria

La bomba arriva da OK Diario che rivela come l'intesa fra il giocatore e la società delle Merengues sia stato raggiunto a febbraio: di comune accordo le due parti avrebbero deciso di ridurre il valore della clausola rescissoria da 1000 a 400 milioni di euro per poi scendere fino alla cifra definitiva di 120 milioni.

Una cifra più che abbordabile per i grandi club d'Europa, considerando specialmente le cifre di queste ultime finestre di mercato. Ci sarebbero però dei dettagli in più: questa nuova clausola non sarebbe valida per le squadre della Liga (per escludere la possibilità Barcellona) e per il Paris Saint-Germain.

Se quindi le cifre fossero reali, il campo delle possibili pretendenti per Cristiano Ronaldo si ridurrebbe verosimilmente a pochissimi club e tutti della Premier League. Il duello sarebbe in particolare fra il Manchester City, con la suggestione di vedere CR7 allenato da Guardiola, e lo United che rappresenterebbe una soluzione più "romantica" con il ritorno del grande ex all'Old Trafford. Manca solo la conferma ufficiale e se così fosse, ci si attende un'estate di fuoco con il giocatore più forte del mondo pronto a cambiare maglia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.