WWE SmackDown - Daniel Bryan e Kane di nuovo insieme nel Team Hell No

Mentre i Bludgeon Brothers infieriscono sulla Faccia di Capra, clamoroso ritorno della Big Red Machine, che difende il suo ex compagno e torna a fare coppia con lui.

Il Team Hell No torna a WWE SmackDown WWE

123 condivisioni 0 commenti

di

Share

Ieri è toccato a Raw, oggi è SmackDown ad andare in scena per un nuovo appuntamento con il mondo del wrestling WWE. La puntata dello show blu va in onda dalla Citizens Business Bank Arena di Ontario, in Canada, ed il match inizialmente programmato tra Shinsuke Nakamura e Jeff Hardy (valido per il titolo degli Stati Uniti) è stato annullato per via di un infortunio rimediato dal giapponese.

Il Cavaliere del Vento ha però annunciato di voler comunque una sfida, per questo si metterà a disposizione stasera stessa per una Open Challenge con in palio la sua cintura.

Nel programma della serata c'è anche la sfida tra Rusev (prossimo sfidante di AJ Styles a Extreme Rules dopo la vittoria nel Gauntlet Match della settimana scorsa) e Xavier Woods. Altro appuntamento anticipato è quello con MizTV, che vedrà ospiti speciali del SuperVip i Bludgeon Brothers, cioè gli artefici dell'eliminazione di Daniel Bryan dal match di qualificazione per la WWE Championship title shot. Ci saranno sicuramente degli sviluppi, che vi racconteremo come sempre qui su WWE-ek SmackDown, la rubrica settimanale sullo show blu del wrestling di FOXSports.it.

WWE SmackDown

La puntata inizia subito con The Miz sul ring, pronto per una nuova edizione del suo show, MizTV. Chiama i suoi ospiti, Rowan e Harper, che decidono di raggiungerlo armati dei loro martelli. Il SuperVip sta sempre sul chi va là, ma con la sua parlantina tenta di lusingarli, offendere Daniel Bryan, chiedere il motivo del loro attacco della scorsa settimana e, tra le altre cose, offrire la "grande opportunità" di diventare il nuovo Miztourage.

Proprio in quel momento però arriva la prima mossa dei Bludgeon Brothers, con Harper che colpisce il microfono di The Miz facendolo cadere.

I due Fratelli della mazza ferrata si avvicinano minacciosamente al conduttore, ma a interrompere il tutto suona la musica di Daniel Bryan, che si affaccia sul ring e - dopo aver messo a tacere The Miz - dice di non aver paura di nessuno di loro e chiede solo l'ordine di chi dovrà affrontare per primo. Rowan fa come per partire, ma Harper lo ferma e prende la mano di The Miz con il microfono per dire alla Faccia di Capra di non aver ancora imparato niente, ma che allora lo farà stasera.

Xavier Woods (con Big E e Kofi Kingston) vs Rusev

Il primo match della serata è quello tra Xavier Woods (che nel backstage si è scaldato assaggiando un frullato preparato dal resto del New Day) e Rusev. Il Leone di Bulgaria riesce a vincere con la combo Calcio moscovita-Accolade, che porta al cedimento dell'avversario. Al termine dell'incontro il Bruto Bulgaro prende il microfono e avverte AJ Styles: a Extreme Rules sarà lui a vincere e tutti potranno festeggiare un grande Rusev Day.

Backstage

In un'intervista contorta Jeff Hardy, nella sua nuova versione da Brother Nero, si dice pronto per combattere. Poi passiamo con l'inquadratura su Naomi e Lana, che discutono su chi tra loro due sia la miglior ballerina. Vengono interrotte dalle ragazze protagoniste della serie tv di Netflix, Glow. Grazie alla conversazione che ne deriva, Lana e Naomi fanno pace e aprono la possibilità a una collaborazione.

Jeff Hardy (C) vs Eric Young (con Killian Dain e Alexander Wolfe)

United States Championship Open Challenge

Jeff Hardy si presenta sul ring e sfida chiunque se la senta a farsi avanti. Arrivano i SAni†y, che saranno rappresentati dal loro leader, Eric Young. L'incontro è abbastanza equilibrato, ma non sapremo mai come sarebbe andato a finire perché dal pubblico sbucano gli Usos.

I due fratelli samoani si avvicinano con passo lento al ring, Killian Dain e Alexander Wolfe sembrano le persone più felici del mondo nel momento in cui se ne accorgono e gli vanno incontro, facendo scattare una rissa. Eric Young scende dal ring e si unisce alla bagarre, venendo poi colpito dagli Usos e prendendosi così la vittoria per squalifica. Alla fine i due samoani e Jeff Hardy hanno la meglio sui tre nuovi arrivati, buttandoli tutti fuori dal ring.

Eric Young vince per squalifica e Jeff Hardy resta campione.

Jeff Hardy e The Usos vs SAni†y

Il match si trasforma così in un 3 contro 3 in via ufficiale. Anche stavolta viene confermato il risultato simbolico precedente, perché gli Usos riescono a prendersi la rivincita sui SAni†y dopo l'attacco della settimana scorsa e la parola fine all'incontro la mette Jeff Hardy, con la sua Swanton Bomb su Alexander Wolf.

Becky Lynch vs Sonya Deville (con Mandy Rose)

Una Becky Lynch carichissima si dirige verso il ring, dove affronterà Sonya Deville, accompagnata come sempre da Mandy Rose. Nonostante i continui tentativi di intromissione di quest'ultima, la ragazza irlandese dai capelli arancioni riesce ad avere la meglio, disinnescando prima Mandy e imprigionando poi Sonya Deville nella sua Dis-Arm-Her che le vale la vittoria.

Backstage

James Ellsworth gira nel backstage con la maschera di Asuka e incontra Tye Dillinger, a cui chiede una valutazione (sperando di ottenere un dieci). Perfect Ten però elimina via via le dita dell'Uomo senza mento, facendo scendere il voto fino a uno. Dopo passiamo con le telecamere su Andrade "Cien" Almas e Zelina Vega, con quest'ultima che chiede se a SmackDown siano troppo impauriti dal suo assistito, visto che dopo aver sistemato Sin Cara non ha avuto più occasioni per lottare.

James Ellsworth sul ring

James Ellsworth arriva sul ring e chiama a gran voce Asuka, perché la scorsa settimana - secondo lui - lo ha attaccato quando non era pronto, quindi la invita a rifarlo adesso. Lo raggiunge però Paige, che ricorda all'Uomo senza mento come lui sappia perfettamente che la giapponese non sia presente e solo per questo la sta sfidando.

Però la General Manager gli annuncia che Carmella se la dovrà vedere di nuovo con l'Imperatrice del Domani a Extreme Rules.

James risponde che è giusto, ma è sicuro che Paige debba dire altro. Anzi, lui è convinto che gli voglia chiedere un appuntamento. La GM decide di stare al gioco e conferma di voler proprio fissare un appuntamento, accarezzandolo anche sensualmente sul braccio. Lui accetta immediatamente, poi però Paige rettifica: l'appuntamento non è con lei, ma la prossima settimana sul ring, per un incontro proprio con Asuka.

Harper (con Rowan) vs Daniel Bryan

Ed eccoci arrivati al main event della serata, Daniel Bryan ha l'opportunità di vendicarsi, affrontando Harper (scortato però da Rowan). La differenza di fisico tra i due è evidente, ma come sempre la Faccia di Capra riesce a trovare energie sufficienti per compensare i centimetri di meno. Dopo un lungo botta e risposta, l'ex General Manager di SmackDown riesce anche ad applicare la sua Yes Lock, ma proprio quando Harper sembra sul punto di cedere, Rowan interviene e decreta la fine del match per squalifica. I Bludgeon Brothers iniziano così a pestare ancora una volta Daniel Bryan, ma poi si sente un'esplosione e l'arena si colora di rosso. È Kane!

Kane approda a SmackDown per salvare il suo ex compagno di squadra, con il quale riesce a mettere ko i Fratelli della mazza ferrata. Dopo averli buttati fuori dal ring, Daniel e il fratello di Undertaker si abbracciano come ai vecchi tempi e Paige si affaccia subito sull'arena. La GM annuncia che il Team Hell No è tornato ufficialmente in WWE e che a Extreme Rules sfiderà i Bludgeon Brothers per i titoli di coppia!

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.