Mondiali, Rojo salva l'Argentina: Sampaoli esulta da solo

Il ct dell'Albiceleste ha esultato da solo dopo il gol di Marcos Rojo che è valso gli ottavi.

832 condivisioni 0 commenti

Share

L'Argentina si è qualificata agli ottavi dei Mondiali di Russia 2018 grazie a un gol di Marcos Rojo al minuto 86. Il terzino del Manchester United si è fatto trovare pronto sul cross di Mercado e col piatto destro al volo ha gonfiato la rete firmando il 2-1 sulla Nigeria.

Quando il pallone ha varcato la linea bianca lo stadio di San Pietroburgo è letteralmente esploso. Sugli spalti Maradona ha catturato l'attenzione, in campo la panchina albiceleste si è alzata al completo e ha travolto l'autore del gol.

E Sampaoli? Le telecamere lo hanno inquadrato mentre correva per il prato verde. Solo, solissimo. Nessuno è andato ad abbracciarlo, sintomo che il rapporto con la squadra sia ampiamente compromesso. Pochi secondi dopo gli si è avvicinato il solo Lionel Messi per dargli la mano. Un gesto apprezzatissimo dal commissario tecnico:

Il gesto di Leo mi rende orgoglioso - ha detto Sampaoli in conferenza stampa - perché sa molto bene la passione che metto in tutto quello che faccio. Messi è il miglior giocatore del mondo e noi dobbiamo sfruttarlo. Lui soffre, piange e si diverte come un tifoso argentino e questo lo rende il più grande

L'Argentina tornerà in campo alla Kazan Arena sabato 30 giugno alle ore 16 per sfidare la Francia di Deschamps.

Lionel Messi e Jorge SampaoliGetty Images
Lionel Messi dà la mano a Jorge Sampaoli

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.