Milan fuori dall'Europa: adesso c'è il pericolo di fuga dei giocatori

La sentenza che ha escluso i rossoneri per un anno dalle coppe europee non potrà non avere riflessi sul calciomercato: Bonucci, Suso e Donnarumma i più probabili partenti.

445 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un Milan fuori dalle coppe, purtroppo, non fa notizia: nelle ultime quattro stagioni era già successo tre volte. Quello che fa notizia è che l'esclusione non sia arrivata tanto dal campo, quanto dalla Camera giudicante dell’Organo di Controllo Finanziario per Club dell'Uefa.

L'almeno apparente bizzarria della sentenza, che sembra lasciare aperta la scelta fra non partecipare alla prossima Europa League o, in caso di qualificazione, alle coppe europee 2019-20 - e se poi non si qualifica che cosa succede? - poco cambia nella sostanza.

Il Milan a trazione cinese è in tunnel buio e anche le trattative per la cessione, a Commisso o ai Ricketts che sia, ristagnano inspiegabilmente e non per colpa dei possibili acquirenti. Il comportamento di Mister Li appare ancor più incomprensibile alla luce della sentenza Uefa, perché è evidente che un club fuori dall'Europa ha meno appeal e quindi, più prosaicamente, vale meno di uno in corsa per un trofeo internazionale.

Milan fuori dall'Europa: adesso c'è il pericolo di fuga dei giocatori

La sentenza di Nyon, intanto, non potrà non avere riflessi sul calciomercato del Milan che, dopo la faraonica - e forse in parte avventata - campagna acquisti della scorsa estate, è destinato a subire un drastico ridimensionamento. In entrata, sicuramente, ma anche in uscita.

RaiolaGetty Images
Mino Raiola, procuratore di Gigio Donnarumma

Difficile, a questo punto, tenere a bada uno che fiuta l'odore del sangue come Mino Raiola: Gianluigi Donnarumma è reduce da una stagione non esaltante, ma rimane uno dei portieri in prospettiva più forti e ambiti d'Europa. Le grandi disposte ad accontentare le pretese del procuratore italiano non mancano, dal Real Madrid al Chelsea, dal Manchester City al Paris Saint-Germain che potrebbe anche essere tentato di comporre la coppia dei portieri della Nazionale italiana.

DonnarummaGetty Images
Leonardo Bonucci e Gianluigi Donnarumma

Da Bonucci a Suso, ma il club farà ricorso

Parecchio mercato ha tuttora anche Leonardo Bonucci, uno che difficilmente accetterebbe di rimanere fuori dalle Coppe: Mourinho si è già fatto avanti e il centrale della Nazionale potrebbe essere tentato da un'avventura in Premier League. Stesso discorso per Suso, già accostato all'Inter che farebbe carte false pur di fare un dispetto ai cugini, ma per il fantasista spagnolo non è da escludere una pista estera, per Bonaventura, al quale si era interessata la Juventus, per Biglia che ha estimatori in Liga e per Ricardo Rodriguez che potrebbe tornare in Bundesliga.

SusoGetty Images
Senza Coppe Suso rimarrà al Milan?

Al momento si tratta solo di ipotesi, naturalmente. Ora occorre attendere: il Milan pare deciso a non lasciare nulla di intentato a cominciare dalla carta del Tas: la società rossonera ha dieci giorni di tempo per presentare ricorso a Losanna.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.