Calciomercato, Keita: "Che emozione ricevere la numero 8 da Gerrard!"

Il centrocampista guineano arriverà al Liverpool il 1° luglio per 51 milioni dal Lipsia: "So che cosa significa lui per i Reds. Ora dovrò meritarmelo".

723 condivisioni 0 commenti

di

Share

Jurgen Klopp era partito per tempo, perché certi colpi di calciomercato vanno preparati per bene e poi il manager tedesco sa che un affare per esserlo veramente non deve scontentare nessuno dei contraenti.

Per questo la scorsa estate aveva corteggiato a lungo il Lipsia per convincerlo a cedergli Naby Keita, il ragazzo africano che aveva fatto il diavolo a quattro in Bundesliga. Casa sua, e infatti a Jurgen non era sfuggito.

Quando si è accorto che l'ostacolo a chiudere la trattativa di calciomercato non era il prezzo, ma la riluttanza del club tedesco a privarsi del talentuoso centrocampista proprio nella stagione in cui aveva conquistato il diritto a partecipare alla Champions League, ha sorriso: l'affare era fatto. Bastava inserire una clausola: vi lasciamo Naby per un anno, arriverà ad Anfield l'anno prossimo.

Calciomercato, Keita: "Che emozione ricevere la numero 8 da Gerrard!"

Un anno è passato, il calciomercato è riaperto e Keita ha "pagato il suo debito" col Lipsia, ma ha anche aggiunto esperienza internazionale al bagaglio con cui sta per presentarsi a Liverpool: arriverà il 1° luglio per una cifra di poco superiore ai 50 milioni di euro.

Keita GerrardLiverpool fc
Gerrard consegna la maglia numero a Keita

Indosserà una maglia "pesante", la numero di 8, una che a Liverpool non metteva più nessuno dal 2015, l'anno che se la tolse per l'ultima volta Steven Gerrard. È stato proprio la leggenda dei Reds a passare le consegne a Naby nell'agosto scorso a Melwood:

È stato un giorno incredibile per me. Mi ha dato personalmente la maglia numero 8. Quando è successo, mi sono emozionato, non me l'aspettavo. Lui è una leggenda, uno che ha sempre dato il massimo in campo. È stato un gran gesto, ora dovrò fare di tutto per meritarmelo.

Keita, che ha 23 anni, comincerà ad allenarsi il 2 luglio e potrebbe già essere in campo per la prima amichevole del 7 a Chester:

Non vedo l'ora di incontrare i miei nuovi compagni di squadra e di iniziare: ho sempre guardato le partite del Liverpool nella scorsa stagione e questo mi ha molto motivato. E poi sono felice di ritrovare Sadio Mané, un amico che mi aiuterà a integrarmi al meglio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.