Backdoor Podcast: Larry Brown raccontato dal procuratore Massimo Rizzo

Con il procuratore Massimo Rizzo abbiamo parlato dei segreti e delle curiosità sulla trattativa che ha portato Larry Brown a Torino.

La firma di Brown sul contratto con Torino Backdoor Podcast

1 condivisione 0 commenti

di

Share

Il mercoledì è la giornata di Backdoor Podcast e sebbene il basket giocato sia ormai fermo a tutte le latitudini in attesa della nazionale, il programma che racconta le storie di basket con curiosità e retroscena non si ferma. Nella puntata di oggi trattiamo uno dei temi più caldi del mercato, ovvero l’arrivo in Italia e specificatamente all’Auxilium Torino, di un vero e proprio santone come Larry Brown che porterà tutta la propria sapienza e mentalità in dote al basket italiano.

Per raccontare tutti i retroscena di una trattativa e una firma che ha colpito il mondo del basket italiano abbiamo ai nostri microfoni Massimo Rizzo, il procuratore sia Larry Brown che di Dante Calabria, vero anello di congiunzione tra il mondo del coach e quello italiano. È molto interessante entrare nelle pieghe di un trattativa, ma soprattutto di una mente di basket come quella di Brown, incredibilmente aperta, disposta a imparare e soprattutto con ancora la voglia alla veneranda età di 77 anni di rimanere in palestra e coltivare la sua vera passione. Rizzo ci spiega perchè questa operazione e la sua presenza possano essere un vero toccasana per tutto il movimento.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.