Mondiali, l'Egitto perde al 95': commentatore TV muore d'infarto

Il commentatore della TV egiziana Abdel Rahim Mohamed ha avuto un infarto ed è morto dopo la sconfitta dell'Egitto contro l'Arabia Saudita.

3k condivisioni 0 commenti

Share

L'Arabia Saudita ha conquistato una storica vittoria ai Mondiali di Russia 2018 battendo 2-1 l'Egitto grazie al gol al 95' di Al Dawsari. Una rete inutile ai fini della qualificazione agli ottavi, visto che entrambe erano già eliminate, ma che si è rivelata fatale per Abdel Rahim Mohamed, commentatore sportivo per Nile Sports Channel ed ex giocatore e allenatore egiziano. Abdel Rahim Mohamed è morto d'infarto subito dopo il gol del 2-1 che ha condannato Salah & Co. a chiudere la kermesse iridata con zero punti. Inutile la corsa all'ospedale francese Qasr Al-Aini dove i tentativi di rianimarlo si sono rivelati vani. Il telecronista vantava anche una carriera da calciatore e da allenatore alla guida dell'El-Marrikh Sporting Club di Port Said, dell'El-Mansoura Sporting Club di Mansoura e dello Zamalek del Cairo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.