Leeds, Bielsa già al lavoro: "Ho visto tutti 51 match dell'anno scorso"

Insolitamente sorridente, il tecnico dei The Whites ha confermato la sua passione per la cura dei particolari. El Loco ha anche rivelato che vuole ridurre la rosa.

673 condivisioni 0 commenti

di

Share

Arrivato al Leeds alla soglia dei 63 anni, Marcelo Bielsa ha ancora l'aria di uno che nel calcio si diverte e che il calcio lo ama in maniera profonda e viscerale, tanto da farne una ragione di vita, una religione quasi.

El Loco è un soprannome che si è guadagnato "sul campo" e meritatamente. Intrapresa giovanissimo la carriera di allenatore - a 25 anni era già osservatore e a 35 in panchina, sempre al Newell's - Marcelo ha girato fra Argentina e Messico, fino a quando, nel 1998, l'Espanyol gli ha aperto le porte della Liga.

Dopo poche settimane in Spagna arriva la prima "locura": lo chiama la Seleccion e lui molla tutto dalla sera alla mattina. Il richiamo dell'Albiceleste è troppo forte. La penultima mattana arriva due estati fa, quando rimane sulla panchina della Lazio solo qualche giorno, per manifesta incompatibilità con Lotito. Ma la stagione successiva lo cacciano anche dal Lille per essersene andato in Cile senza l'autorizzazione del club. Lui rivendica la scelta delle proprie emozioni:

Lo dovevo a un amico, malato terminale.

BielsaGetty Images
Un giovane Marcelo Bielsa alla guida dell'Argentina. Il "ragazzo" sulla destra è Javier Zanetti

Leeds, Bielsa già al lavoro

Già, le emozioni e i sogni sono sempre stati importanti per Marcelo Bielsa. Da qualche settimana ha realizzato uno di questi sogni, allenare in Inghilterra e lo ha fatto a modo suo, seguendo le emozioni che fanno vibrare la storia, senza guardare troppo al presente. Sì, perché il presente del Leeds United non è certo paragonabile al suo pedigree: 3 titoli inglesi quando la Premier League manco esisteva, 4 coppe nazionali e due Coppe delle Fiere a fronte degli ultimi 14 anni trascorsi lontano dalla massima serie. Fatte le debite proporzioni è un po' come se in Italia fosse andato al Genoa negli anni della Serie B.

Presentato in conferenza stampa, il personaggio sembra rimasto quello dei tempi belli, determinato e maniacale, solo un po' ammorbidito nel carattere e negli angoli smussati. Sarà stata l'emozione di seguire il proprio sogno, ma un Loco così sorridente e quasi impacciato non lo si era mai visto:

Il fattore più importante per far giocare i giocatori come vorrei è l'emozione e, se parli sinceramente, le tue parole possono attivare quelle emozioni.

"Ho visto tutti i 51 match dell'anno scorso"

Questo il Bielsa quasi preraffaelita, ma ecco il vero Loco:

Conosco ogni cosa che uno straniero può sapere del Leeds e so che cosa significano i suoi colori per i tifosi. Per questo voglio partire al massimo e ho visto tutti i 51 match giocati la scorsa stagione e anche le due amichevoli.

Marcelo BielsaLeeds United
Bielsa è già all'opera

Chissà che spettacolo le due amichevoli in Myanmar, ma tant'è, questo è Bielsa: il 5 agosto si comincia a Elland Road contro lo Stoke e non c'è tempo da perdere. Da qui ad allora bisogna anche sfoltire la rosa:

Mi piace avere una squadra snella, dove tutti hanno dei minuti regolari, quindi credo ci saranno delle partenze.

Meglio parlare chiaro fin da subito. E pazienza se poi lo chiamano El Loco.

Marcelo BielsaLeeds United

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.