Mondiali 2018: scommette sul gol di Kroos, ma perde 6000 euro

Una scommessa persa per pochi centimetri: un ragazzo inglese aveva previsto che il gol di Kroos sarebbe arrivato da fuori area. Sui social si è scatenata la solidarietà.

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ci sono scommesse vinte che non pagano. Questione di centimetri che fanno la differenza. È la storia di un ragazzo inglese, tale Lee Robinson, che ha deciso di puntare 5 sterline (circa 6 euro) sulle tre partite dei Mondiali 2018, andate in scena lo scorso sabato: Belgio-Tunisia, Corea del Sud-Messico e Germania-Svezia. E una vincita potenziale di 6mila euro.

Un intuito che meriterebbe la standing ovation. La doppietta di Lukaku contro le Aquile di Cartagine? 3-0 al primo tempo, con due gol del centravanti del Manchester United, presa. Il risultato esatto tra la squadra americana e quella asiatica? 2-1 secco, preso. E il gol di Kroos contro gli scandinavi?

È arrivato anche quello, ma qualcosa è andato storto. Il nostro eroe aveva scommesso che il centrocampista tedesco avrebbe segnato da fuori area. Peccato che si sia trattato di una punizione di seconda, con Kroos che calcia il pallone fermato da Reus pochi centimetri oltre la linea. I Mondiali 2018 sono fatti anche di queste (tristi) storie.

Germania-Svezia 2-1Getty Images
Il tiro di Toni Kroos avviene dentro l'area di rigore dopo che Reus gli ha fermato il pallone.

Mondiali 2018, una scommessa persa per pochi centimetri

Non si tratta di goal line technology, in questo caso il pallone è entrato eccome. Il problema è un altro: lo scommettitore aveva previsto che il gol sarebbe arrivato da fuori area. E avrebbe avuto anche ragione, visto che si è trattato di una punizione. Il suo dramma è che fosse una punizione di seconda.

Kroos la appoggia al compagno, Reus la ferma e il numero 8 calcia da dentro l'area. La palla si insacca all'incrocio, la Germania rimane in corsa per i Mondiali 2018. Può partire la festa. Ma la gioia della squadra di Löw si trasforma in disperazione per un ragazzo che vede sfumare 5250 sterline, circa 6mila euro.

Toni Kroos con la maglia della GermaniaGetty Images
Kroos festeggia dopo il gol, il tredicesimo con la maglia della nazionale tedesca.

Non è bastato aver ragione sulla doppietta di Lukaku contro la Tunisia (pagata 6 volte la posta) e nemmeno indovinare il risultato esatto di Messico-Corea del Sud (il 2-1 valeva 9 volte la posta). Il sogno si è infranto sul gol da fuori area di Kroos (pagato 14/1). Questione di centimetri. Il ragazzo inglese si è dovuto accontentare della solidarietà ricevuta sui social, con centinaia di utenti che hanno chiesto all’agenzia di scommesse di premiarlo a prescindere.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.