Milan, appello social all'UEFA: "Le regole siano uguali per tutti"

A poche ore dalla sentenza del massimo organo calcistico europeo, il club rossonero ha pubblicato un video sui propri canali social: "Le regole siano uguali per tutti".

482 condivisioni 0 commenti

Share

Il giorno del giudizio è arrivato. Per oggi è attesa la sentenza UEFA sulla violazione del fair play finanziario da parte del Milan. Il club rossonero rischia di ricevere una pesante multa ma soprattutto di essere escluso dalle competizioni europee per uno o due anni. 

Proprio a poche ore dal verdetto del massimo organo calcistico continentale, il Milan ha pubblicato un video sui propri canali social. Si tratta di un appello alla UEFA in cui si chiedono "equità, giudizi basati sui fatti, regole uguali per tutti". 

Nel filmato vengono elencati i meriti della proprietà e le operazione fatte in sede di calciomercato che hanno portato la squadra di Gattuso ad essere la più giovane della Serie A e la quarta più giovane in Europa con una media 24,6 anni. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.