Real Madrid, Florentino Perez pesca in NBA per potenziare il club

Dai Toronto Raptors arriva Dave Hopkinson: a lui il compito di coordinare tutte le aree dello sviluppo del business e di ricercare sponsorizzazioni per il Bernabeu.

Florentino Perez pesca in NBA per rinforzare il Real Madrid Getty Image

296 condivisioni 0 commenti

di

Share

No, non vi aspettate di vedere gente come LeBron James o Kevin Durant con la maglia dei Blancos, anche se effettivamente l’idea di avere due torri del genere in attacco potrebbe apparire come un’opzione di calciomercato particolarmente suggestiva.

Il Real Madrid ha pescato in NBA, raccontano i media i spagnoli, ma lo ha fatto in ambito societario e dirigenziale, implementando il suo organico con una figura arrivata direttamente dagli Stati Uniti.

Anzi, per la precisione dal Canada, visto che il nuovo innesto proviene dalla dirigenza della squadra NBA dei Toronto Raptors. L’acquisto madridista in questione risponde al nome di Dave Hopkinson, che porterà la sua esperienza per coordinare tutte le aree dello sviluppo del business, come le sponsorizzazioni, la biglietteria, l’affluenza e molto altro. Arriva dalla Maple Leaf Sports & Entertainment (MLSE), il gruppo canadese proprietario dei Raptors, nonché dei Toronto Marlies, squadra dell’American Hockey League.

Real Madrid, sulla destra il nuovo dirigente Dave HopkinsonCanada.com
Dave Hopkinson, sulla destra, nuovo dirigente del Real Madrid

Real Madrid, dalla NBA arriva Dave Hopkinson

Lui, nel suo ruolo di direttore commerciale, è stato determinante nella vendita dei diritti per la denominazione della sede sportiva di Scotiabank e il suo ruolo principale nel Real Madrid sarà proprio quello di trovare sponsor per la ristrutturazione del Santiago Bernabéu, lavorando poi sul massimo sfruttamento possibile dell’impianto, sulla base del suo knowhow del settore accumulato nei campionati sportivi professionistici statunitensi.

Con oltre 20 anni di carriera nel settore della vendita, del marketing e della leadership sportiva, Dave Hopkinson avrà pure il compito di rinegoziare il contratto con l’Adidas, nell’ambito delle sue funzioni di coordinamento delle aree business.

Altro compito che sarà affidato al nuovo acquisto del Real Madrid sarà infine quello di incrementare le entrate economiche del club attraverso la vendita dei diritti a livello internazionale. Non è suggestivo come LeBron James e Kevin Durante, insomma. Ma almeno dal punto di vista economico, per Florentino Perez può rivelarsi decisamente molto più produttivo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.