Mondiali, i record della Germania: la squadra più presente di sempre

Dai gol di Klose, alle partite giocate fino al numero di semifinali raggiunte. Nessuno al mondo ha fatto bene come i tedeschi. Che quest'anno puntano a confermare il titolo del 2014.

Sono tanti i record che la Germania detiene nella storia dei Mondiali Getty

2 condivisioni 0 commenti

di

Share

La squadra dei record del mondo. Anzi, la squadra dei record Mondiali. Con la “M” maiuscola perché si tratta dei campionati del mondo di calcio. Dal 1930, anno del primo torneo che si disputò in Uruguay, fino a Russia 2018 sono i tedeschi a detenere il maggior numero di primati. Alcuni anche molto significativi.

Alcuni record, infatti, dimostrano implicitamente quanto la Germania sia, da sempre, una delle squadre che più spesso riesce ad arrivare fino in fondo. I Mondiali sono la competizione nella quale i tedeschi si esaltano di più e come nessun altro. È infatti la nazionale campione in carica quella che ha giocato più partite di tutti nella fase finale del torneo: ben 107 gare.

Inoltre la Germania ha stabilito il record relativo alla serie più lunga di risultati utili consecutivi a Mondiali in corso: dal 1934 al 1958 è rimasta 18 partite senza perdere, esattamente come fatto dal 1986 al 1998. Tale primato però i tedeschi lo condividono con il Brasile, che arrivò a 18 fra il 1930 e il 1958.

Klose esulta dopo il suo 16esimo gol ai MondialiGetty
Klose esulta dopo il suo 16esimo gol ai Mondiali

Mondiali, tutti i record della Germania

La nazionale tedesca è anche quelle che, nella storia dei Mondiali, ha disputato il maggior numero di partite nella fase a eliminazione diretta: di 51 partite la Germania ne ha vinte 36 (di cui 4 ai rigori). Inoltre i campioni del mondo in carica sono andati ben 11 volte ai supplementari (come l'Italia), nessuno ha mai dovuto giocare più spesso fino al 120'. A differenza degli Azzurri che, tolta la finale dei Mondiali 2006 contro la Francia spesso hanno perso ai rigori, i tedeschi dagli 11 metri sono infallibili: hanno vinto tutte e quattro le partite arrivate alla lotteria dei rigori.

Il gol di Gerd Muller nella finale Germania-Olanda del 1974Getty
Il gol di Gerd Muller nella finale Germania-Olanda del 1974

Altra dimostrazione della forza tedesca il fatto che nessun'altra nazionale ha vinto due Mondiali in casa di altre squadre campioni del mondo (nel 1990 in Italia e nel 2014 in Brasile). I tedeschi sono i primi che, da campioni d'Europa in carica, sono riusciti a vincere anche i Mondiali. Nessuno, inoltre, è arrivato più spesso fra le prime 8 (in 17 occasioni su 18). Sono ben 13 le volte nelle quali i tedeschi sono arrivate fra le prime 4, e in ben 8 tornei diversi sono arrivati in finale. Sono tutti record.

Vota anche tu!

Storicamente la Germania è la squadra europea più forte?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

C'è inoltre un dato che evidenzia quanto, nel terzo millennio, i tedeschi siano cresciuti. Mai, nella storia del calcio, una nazionale era arrivata in semifinale quattro volte di fila come fatto dalla Germania dal 2002 al 2014. Curiosamente la Germania è l'unica squadra che ha raggiunto la semifinale almeno una volta in ogni decade nella quale si sono disputati i mondiali (anni 30, 50, 60, 70, 80, 90, e sempre nel nuovo millennio).

Beckenbauer con la coppa del mondo del 1974Getty
Beckenbauer con la coppa del mondo del 1974

La finale più frequente nella storia è Germania-Argentina (nel 1986, nel 1990 e nel 2014). Germania-Italia del 1962 fu la prima partita nella quale si affrontavano due squadre che in passato avevano vinto almeno una volta il torneo. Nessuna squadra era mai riuscita a segnare 7 gol alla nazione ospitante come successo nel 2014 in Brasile.

I tedeschi esultano dopo il gol di Gotze nella finale del 2014Getty
I tedeschi esultano dopo il gol di Gotze nella finale del 2014

I record individuali

La Germania però non vanta solo primati di squadra, ma anche individuali. Klose è il miglior marcatore di sempre con 16 gol ed è l'unico ad aver segnato almeno 4 gol in tre Mondiali diversi. Sono ben 5 i tedeschi ad aver segnato almeno 10 gol nel torneo: Miroslav Klose (16), Gerd Müller (14), Jürgen Klinsmann (11), Helmut Rahn (10), Thomas Müller (10). Proprio Müller, fra l'altro, è l'unico ad aver vinto la classifica cannonieri (2010) e aver segnato almeno 5 reti nel torneo successivo. Con 25 presenze Lothar Matthäus è l'atleta ad aver giocato più partite di tutti. Klose è invece l'unico nella storia ad aver disputato 4 semifinali. L'ex attaccante della Lazio, inoltre, è il giocatore ad aver realizzato più reti di testa in un unico torneo (5 nel 2002).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.