Mondiali, Kane e Inghilterra da record: Baloy nella storia del Panama

L'attaccante del Tottenham con la sua tripletta diventa momentaneo capocannoniere e secondo di tutti i tempi con la maglia dei Tre Leoni nei campionati del Mondo.

47 condivisioni 0 commenti

di

Share

Troppa Inghilterra per il Panama, troppo ampio il divario tra le due squadre. I giocatori di Gareth Southgate passeggiano 6-1 (tripletta di Kane, doppietta di John Stones e gioiello di Jesse Lingard per gli inglesi, Baloy per i panamensi) su quelli di Hernan Gomes ed entrano ufficialmente nella storia della nazionale britannica.

Non era mai accaduto, infatti, che la selezione dei Tre Leoni riuscisse a segnare così tante reti in una partita dei Mondiali: prima di affrontare il Panama erano arrivati al massimo a 4, in due circostanze (4-4 con il Belgio nel 1954, 4-2 con la Germania nel 1966) e le gare in questione si erano concluse ai tempi supplementari.

Con questa goleada arrivata dopo il 2-1 alla Tunisia, poi, l'Inghilterra è riuscita in appena due partite del girone a eguagliare il secondo score realizzativo di sempre ai Mondiali (8 reti segnate in Svizzera nel 1954 e in Italia nel 1990), dietro solamente agli 11 gol messi a segno nel corso dell'intera manifestazione dalla nazionale campione del Mondo nel 1966.

Mondiali, l'esultanza dei giocatori inglesi dopo il gioiello di LingardGetty Image
L'esultanza dei giocatori inglesi dopo il gioiello di Lingard ai Mondiali

Mondiali, Inghilterra e Kane da record

E i record non sono certo finiti, ci sono anche quelli a livello individuale: Harry Kane diventa il secondo giocatore inglese, dopo Gary Lineker, a segnare una tripletta ai Mondiali ed è ufficialmente il secondo goleador inglese di sempre nella competizione, mettendo alle spalle due leggende come Sir Bobby Charlton e Sir Geoff Hurst, entrambi arrivati a quota 4 (sommando tra l'altro le reti realizzate in due differenti edizioni).

Davanti a lui, per ora, resta solo Gary Lineker, capolista di questa classifica con 10 reti totali, suddivise tra le 6 dei Mondiali di Messico '86 e le 4 di Italia '90.

L'attaccante del Tottenham - arrivato a 13 gol nelle ultime 9 partite in Nazionale - ha scalato posizioni pure nella classifica all time di marcatori con la maglia dell'Inghilterra, arrivando a quota 18 complessive e affiancando in 12esima posizione George Camsell (superati Welbeck e Beckham). Ovviamente Kane è volato anche in testa alla classifica cannonieri di questi Mondiali in Russia a quota 5, sorpassando Lukaku e Cristiano Ronaldo fermi a 4.

Mondiali, Harry Kane attuale capocannoniereGetty Image
Harry Kane, attuale capocannoniere dei Mondiali

La festa del Panama con il gol di Baloy

Ma tutti questi numeri contano fino a un certo punto per Gareth Southgate (che infatti ha sostituito il centravanti al 63' per preservarlo). Al ct inglese interessa certamente di più che con questa goleada al Panama, adesso la differenza reti con il Belgio sia identica.

Il discorso primo posto (la cui convenienza rispetto al secondo è tutta da valutare), quindi, verrà deciso solamente dal conteggio dei cartellini (al momento inglesi avanti, con un cartellino giallo in meno rispetto al Belgio).

Nella roboante vittoria inglese c'è pero spazio pure per una piccola festa del Panama, che sul risultato di 6-0 riesce a segnare al 78' il suo primo storico gol ai Mondiali, con Felipe Baloy, imbeccato alla perfezione da un calcio piazzato di Ricardo Avila. Sugli spalti i tifosi panamensi esultano come se avessero vinto. Nella partita dei record dell'Inghilterra, c'è spazio anche per un po' della loro storia.

Primo storico gol del Panama ai Mondiali con Felipe BaloyGetty Image
Felipe Baloy, primo storico gol del Panama ai Mondiali

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.