Mondiali 2018, sfide storiche in vista già a partire dagli ottavi

Nella parte alta del tabellone si profilano incroci fra Francia, Argentina, Brasile, Germania e altre grandi favorite già dagli ottavi in poi. Noi sul divano siamo tutti in attesa.

628 condivisioni 0 commenti

di

Share

Due calciatori molto diversi fra di loro nelle partite giocate tra venerdì e sabato hanno posto le basi per farci ammirare dagli ottavi in poi una serie di partite che potrebbero fare la storia del calcio.

Con la doppietta di Musa contro l’Islanda e il gol di Kroos al 95’ in Germania-Svezia tutto fa presagire che ci sarà una parte di tabellone dei Mondiali di Russia in cui andranno a finire quasi tutte quante le squadre favorite per la vittoria finale.

Già agli ottavi potremmo vedere partite come Francia-Argentina, che richiama alla mente la sfida di Buenos Aires nel 1978 che mostrò al mondo Platini, e Germania-Brasile, con un precedente molto vicino già entrato nei libri di storia del calcio, il Mineirazo.

Si “avvistano” partite storiche, parte alta del tabellone dei Mondiali ad alta tensione

Il gol al 95’ contro la Svezia è la solita prova di forza della Germania, una delle peggiori squadre viste fino ad oggi ai Mondiali per il suo disordine tattico, ma comunque in lizza per il passaggio agli ottavi. Nella partita contro la Corea del Sud potrebbe bastarle vincere, perché contro la Svezia un Messico in pratica già qualificato farà di tutto per essere primo del girone ed evitare la parte alta del tabellone, che si profila come uno dei più difficili assembramenti di forze della storia della competizione.

Iniziamo a fare facili profezie e ad analizzare i quattro ottavi possibili di questa parte del tabellone. Nell’ultima partita del proprio girone è molto probabile che Russia e Uruguay giocheranno “a perdere” la sfida fra di loro per evitare questa parte in cui agli ottavi la prima del gruppo A sfiderà la seconda del Gruppo B, che deve venire fuori dalle sfide fra Portogallo-Iran e Spagna-Marocco.

Poiché la Russia gioca in casa e dovrebbe avere un senso di colpa più forte nel giocare male l’ultima partita del girone, molto probabile che a passare come primi saranno proprio gli uomini di Cercesov, mentre nelle sfide del gruppo B la Spagna, anche se il Marocco è già fuori, avrà un compito ingrato. Sappiamo come Marocco e Spagna politicamente non si amino e i Leoni dell’Atlante faranno di tutto per mettere i bastoni fra le ruote agli spagnoli.

Nel secondo possibile ottavo, come prima del gruppo C la Francia non dovrebbe avere problemi, mentre è ancora da decidere la seconda del gruppo D. Un’Argentina che tutti pensavano già fuori dai Mondiali, vincendo contro la Nigeria dovrebbe qualificarsi come seconda. Gli uomini di Sampaoli possono battere la Nigeria senza grandi problemi, ma il dilemma più grande è che i calciatori non vogliono essere più gli uomini di Sampaoli e con tutto il caos che sta accadendo in casa Albiceleste il disastro potrebbe essere definitivo.

Nel terzo quarto abbiamo già detto di una Germania potenzialmente seconda, che dovrebbe affrontare la prima del gruppo F, quello del Brasile. Nell’ultima partita contro la Serbia, il Brasile non può fare strani calcoli e deve fare la sua partita, per cui si prospetta già agli ottavi la grande rivincita del Mineirazo di quattro anni fa.

Per completare una parte di tabellone folle, la seconda del gruppo H, mettiamo una Colombia che risorge, cascherà comunque male, perché affronterà la prima del gruppo G, con Belgio-Inghilterra che deciderà le posizioni.

Se le cose vanno come dovrebbero andare quindi, fra ottavi e semifinali di questi Mondiali dovranno affrontarsi Brasile, Germania, Francia, Argentina e due fra Spagna, Portogallo, Inghilterra e Belgio. Un’ultima profezia: attenzione a quel furbacchione di Cristiano Ronaldo. Già agli Europei 2016 il Portogallo ha approfittato di una parte di tabellone molto più semplice dell’altra per arrivare in finale e battere una Francia fiaccata dalle partite precedenti. Vuoi vedere che a Lisbona...

Questi gli ottavi di finale possibili nella parte alta del tabellone di Russia 2018

RUSSIA-SPAGNA
FRANCIA-ARGENTINA
BRASILE-GERMANIA
BELGIO-COLOMBIA

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.