Formula 1 Francia, Hamilton vola: è pole! Bottas 2°, Vettel 3°

Lewis è un fulmine con una Mercedes in gran forma, Seb ci prova ma è solo seconda fila. Seguono le Red Bull, attardato Raikkonen: sesto.

Formula 1 Francia, la pole position è di Hamilton Getty Images

77 condivisioni 0 commenti

di

Share

Riecco il Gran Premio di Francia di Formula 1, riecco le monoposto sfrecciare sulle strade transalpine dopo 10 anni. Pole position di Lewis Hamilton con le Mercedes che volano: Bottas subito dietro, poi Vettel, Verstappen, Ricciardo e sesto Raikkonen. Quattro i decimi lasciati dalla Ferrari che paga tanto in qualifica.

Eppure gli uomini di Maranello sono calmi: il passo gara sembra buono. Al semaforo verde partirà subito l'assalto. Hamilton, secondo nel Mondiale, è costretto a rilanciare la sua stagione e sentirà il fiato sul collo.

Ricomincia qui la storia della Formula 1 in Francia: su questo circuito l’ultimo GP fu disputato 28 anni fa. La gara, domani al via alle ore 16.10, promette grande battaglia. Dieci anni fa invece l’ultima gara francese, ma a Magny Cours, con una grande pole di Kimi Raikkonen. Oggi lì davanti c'è Hamilton, prima pole qui, 75esima in carriera. E vuole vincere.

Formula 1 Francia, super Hamilton e pericolo pioggia

Niente terze prove libere di Formula 1 sul circuito del Paul Ricard: pioggia. Che smette, ma i nuvoloni minacciano sempre, anche quando iniziano le qualifiche. Hamilton si conferma velocissimo, poi Verstappen e Raikkonen, Bottas e Vettel. La Q1 mette fuori clamorosamente le McLaren: eliminati Alonso, Hartley, Vandoorne, Sirotkin e Stroll. Fernando, dopo il grande successo a Le Mans, non trova feeling su un’altra pista francese. Un mezzo disastro. Poi ecco la pioggia in apertura del Q2. Tutti in pista per strappare un signor giro ed evitare di correre sotto la pioggia.

Eppure il diluvio rimane una minaccia. Hamilton fa un primo settore incredibile, in pratica vola con la sua Mercedes. Dietro c'è Vettel. In Q2 eliminati Ocon, Hulkenberg, Perez, Gasly ed Ericcson. Tra i migliori dieci c’è Leclerc con l’Alfa Romeo Sauber: mai era approdato in Q3, in risultato grandioso per il 20enne monegasco proprio alla vigilia del 108esimo anniversario della casa di Arese.

Impossibile fermare Hamilton

In Q3 crash di Grosjean per una Haas che andava veramente forte. Poi l'ultimo assalto a Lewis: Bottas ci prova, pole provvisoria. Ma poco dopo arriva Hamilton che rimette la sua Mercedes davanti. Solo terzo Vettel, ma è lì. Poi le Red Bull, sesto Raikkonen. Ottavo invece Leclerc: una qualifica incredibile per il giovane pilota sempre più in ottica Ferrari per la prossima stagione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.