Calciomercato, dietrofront Hamsik: il capitano resta al Napoli

La società di De Laurentiis per il suo cartellino chiedeva circa 30 milioni, ma non sono arrivate offerte soddisfacenti: lo slovacco rimarrà anche nella prossima stagione.

334 condivisioni 0 commenti

di

Share

Va via, resta. Addio, anzi no. Il tira e molla tra Marek Hamsik e il Napoli è finito: il centrocampista slovacco ha deciso di rimanere, la fascia di capitano sarà stretta ancora intorno al suo braccio. Proprio quando il suo futuro sembrava lontano dall'Italia, direzione Cina, è arrivato il clamoroso dietrofront.

Quella che verrà sarà la dodicesima stagione di Hamsik con la maglia del Napoli. Cancellate le voci di calciomercato, il numero 17 è pronto a polverizzare tutti i record, diventando il calciatore con più presenze nella storia del club: gli basteranno 11 presenze per superare Giuseppe Bruscolotti (511) in cima alla speciale classifica. Marek attualmente è terzo anche dietro ad Antonio Juliano che ne ha 505.

Servirà anche la sua esperienza a Carlo Ancelotti per replicare l'ottimo campionato dello scorso anno. E, chissà, cercare di insidiare ancora una volta la Juventus per lo scudetto. Hamsik arrivato nel 2007, e con il passare delle stagioni è diventato una bandiera del Napoli. La sua permanenza non potrà che far piacere ai tifosi.

Vota anche tu!

Marek Hamsik può essere decisivo anche nella prossima stagione?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, Hamsik ha scelto: resta al Napoli

C'è la trattativa saltata con il Tianjin Teda alla base del mancato addio di Hamsik, che meno di un mese fa aveva chiesto la cessione a De Laurentiis. Il patron del Napoli avrebbe voluto esaudire il volere del proprio capitano, ma solo a determinate condizioni: il presidente campano valuta il cartellino del calciatore 30 milioni di euro, gliene sono stati offerti la metà. 

Marek Hamsik con il NapoliGetty Images
Marek Hamsik è il miglior marcatore della storia del Napoli con 120 gol realizzati in 11 stagioni.

Dall'altra parte lo slovacco si è convinto che restare a Napoli possa essere la scelta giusta: la telefonata ricevuta da Ancelotti, con tanto di rinnovata stima e fiducia, ha fatto la differenza. "Mio figlio - ha detto padre di Marek - è stato felice di essere stato chiamato tra i primi. Ancelotti gli ha prospettato un ruolo importante nel suo Napoli".

Niente calciomercato, quindi. Il contratto di Hamsik scade nel 2020. Lui rimarrà in azzurro per la prossima stagione, poi si vedrà. Dopo aver detto 'no' alle avance di Juventus e Milan in Italia, e del Manchester City in Premier, il capitano è pronto a una nuova sfida al comando del suo Napoli. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.