Mondiali, tifoso Argentina scompare e lascia una lettera: "Mi suicido"

Dramma in corso per un sostenitore indiano dell'Albiceleste: il commercialista ha fatto perdere le sue tracce, lasciando un biglietto che ha terrorizzato la famiglia.

La delusione dell'Argentina dopo la sconfitta con la Croazia ai Mondiali Getty Image

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Sta vivendo un dramma, una famiglia di Kottayam, nello Stato meridionale di Kerala, in India. Quando questa mattina i genitori di Alex Binu, un commercialista di 30 anni con la passione per Messi e l'Argentina, sono andati a cercare il figlio, purtroppo non hanno trovato che un inquietante biglietto.

All'interno di questo, infatti, il ragazzo ha espresso il suo desiderio di togliersi la vita, a seguito della sconfitta dell'Albiceleste ai Mondiali contro la Croazia.

Una scelta drastica, senza una logica, quella di Alex Binu. Lui non aveva mai nascosto la sua passione per Messi e l'Argentina, proprio il giorno prima della partita con la Croazia si era comprato la divisa ufficiale personalizzata con il numero dieci di Leo, il suo idolo, che - racconta un parente stretto - era anche sullo sfondo del cellulare.

Mondiali, Leo Messi durante Argentina vs CroaziaGetty Image
Leo Messi durante Argentina vs Croazia ai Mondiali

Mondiali, tifoso Argentina minaccia suicidio

La delusione per la débacle del suo idolo ai Mondiali lo ha portato così alla drastica decisione di abbandonare la sua abitazione e, forse, a qualcosa di ancora più grave. Immediatamente sono iniziate le ricerche del ragazzo, con dei sommozzatori che - riporta l'agenzia di stampa Ians - hanno scandagliato con attenzione un lungo tratto del fiume Meenachil, un corso d'acqua che scorre proprio a due passi dall'abitazione di Alex.

Le ricerche delle forze dell'ordine continuano, ma la speranza della famiglia è che il ragazzo torni presto a casa, auto-dissuaso dall'idea di compiere il folle gesto per una partita di calcio ai Mondiali.

Un desiderio che resta vivo, nonostante quel tremendo e sconvolgente messaggio che hanno dovuto leggere al loro risveglio, non trovando il figlio nella sua camera. La sera precedente - rivela sempre il parente all'agenzia di stampa indiana - lo avevano lasciato a guardare in televisione la partite dell'Argentina contro la Croazia. Non possono e non vogliono pensare che quella sconfitta possa realmente tramutarsi nella causa della sua morte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.