Mondiali 2018, Low corre e riflette sulla formazione: "Ho un piano"

I tedeschi devono vincere per non andare incontro a una clamorosa eliminazione. Khedira rischia la panchina ma non la prende male: "L'importante è vincere".

263 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un solo risultato. Per due partite. La Germania deve vincere le prossime due partite (contro Svezia e Corea del Sud) per non rischiare una clamorosa eliminazione già alla fase a gironi dei Mondiali 2018. I tedeschi potrebbero imbattersi nella stessa figuraccia che ha travolto ieri l'Argentina. Forse in una perfino più grande, dato che sono loro i campioni in carica.

Il commissario tecnico tedesco Joachim Low è sotto pressione. Con il Messico, all'esordio, ha sbagliato formazione. Secondo molti ha anche sbagliato le convocazioni (perché lasciare a casa Sané e Wagner?), ma ormai a quell'errore non si può più rimediare. Con la Svezia però servono gli 11 migliori a disposizione. Perché bisogna prendere i 3 punti dei Mondiali 2018.

Per scaricare la tensione Low la mattina è andato a corre sul lungomare, aveva bisogno di riflettere, di pensare, forse perfino di decidere. Perché le scelte non sono facili. Sono tanti i veterani che rischiano di perdere il posto da titolare. Uno su tutti: Sami Khedira.

Vota anche tu!

La Germania uscirà ai gironi?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Mondiali 2018, Low boccia Khedira: va in panchina

Khedira infatti nella prima partita dei Mondiali 2018 non ha affatto convinto. Non è riuscito a far muro di fronte alla difesa tedesca. Se il Messico, anche sullo 0-0, ha avuto tante occasioni per partire in contropiede è anche perché Sami ha sbagliato partita. Low, tornando dalla corsa, ha provato a tranquillizzare tutti: 

Ho un piano, passeremo il turno.

Low parla con il capitano NeuerGetty
Low parla con il capitano Neuer

Stando alle prove il piano è mettere Gundogan al posto di Khedira. Dovrebbe essere lui a giocare accanto a Kroos. Il centrocampista della Juventus però non ne fa un dramma. Mette la squadra davanti a tutto. Anche davanti ai propri interessi personali:

Abbiamo giocato come degli scolaretti, ci siamo fatti attaccare in contropiede. Dobbiamo essere 11 guerrieri in campo. Ora non è importante chi gioca, l'importante è vincere.

Un solo risultato. Per due partite. Low però si dice tranquillo. Ha un piano.

Germania-Svezia: le quote dei bookmakers

La Germania, come detto, ha assolutamente bisogno di vincere. Per questo l'1 dei tedeschi è nettamente favorito (si trova a 1,44 su William Hill). Bet365 offre l'X a 5,00 e il 2 addirittura a 9,00. Il No Goal è nettamente favorito sul Goal, come dimostrano le quote (rispettivamente a 1,70 e 2,05). La partita però rischia di essere molto equilibrata, e gli esperti si dividono infatti sull'Under/Over 2,5: su Unibet l'Under 2,5 si trova a 1,95, ma l'Over è offerto a 1,95. Quote tremendamente vicine che evidenziano l'incertezza sull'andamento della gara. Il risultato esatto più probabile è l'1-0, bancato a 6,00, ma attenzione al 2-0 per i tedeschi offerto a 6,25. Proposto a 11,00 lo 0-0, a 9,00 l'1-1. Più difficile la vittoria svedese: lo 0-1 paga 18,00 volte l'importo scommesso, lo 0-2 addirittura 40,00. Segnaliamo infine a 4,00 il gol di Marco Reus e quello di Hummels a 13,00 (la partita potrebbe sbloccarsi su calcio da fermo). Fra gli svedesi il gol di Berg è in lavagna a 5,50.

L'appuntamento in TV

La partita fra Germania e Svezia verrà trasmessa in diretta TV sabato 23 alle ore 20:00 su Canale 5. Per chi volesse dilettarsi con la telecronaca della Gialappa's Band (e con i loro ospiti di parte) c'è la possibilità inoltre di collegarsi con Mediaset Extra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.