Calciomercato Napoli, De Laurentiis: “Hamsik? Ora vale 30, lunedì 40”

Il presidente del club partenopeo parla a tutto tondo delle prossime operazioni di mercato e dei progetti riguardo lo stadio. E lascia il dubbio sul portiere.

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli Getty Image

165 condivisioni 0 commenti

di

Share

Quando viene colto nel momento giusto, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è capace di regalare titoli a non finire. Ecco, l'occasione della sua uscita dall'incontro in prefettura con il sindaco, Luigi de Magistris, è stata propizia per affrontare vari temi con i giornalisti che lo hanno atteso, non solo in riferimento al calciomercato Napoli, ma anche per quello che riguarda il discorso sullo stadio di proprietà:

Il nostro club - ha detto De Laurentiis - è al centro della città, tutti ne conoscono l'importanza. Siamo tutti qui per lavorare.

Dopo aver liquidato il discorso stadio con poca loquacità, il presidente del club partenopeo è stato molto più ciarliero quando è stato il momento di affrontare i temi di calciomercato Napoli. Il primo argomento toccato è quello legato al portiere del Paris Saint-Germain, Areola, collegato ovviamente al recente viaggio a Parigi dello stesso De Laurentiis:

In realtà ero in Francia solo per una riunione dell'ECA. In generale non c'è un portiere che sia meglio di un altro, dipende anche da come giocherà la squadra, è tutto da vedere. Oltre ad Areola e Meret ci sono altri tre nomi che girano, ma questi non posso svelarli.

Calciomercato Napoli, De Laurentiis fa il punto

Se sul portiere ha lasciato comunque un alone di mistero, lo stesso non si può dire per quanto riguarda l'offerta (confermata) al Betis per Fabian Ruiz:

Abbiamo proposto 30 milioni, che poi sarebbero quelli della clausola rescissoria. Se non si rimangiano quanto detto...

A seguire si parla poi della situazione legata a Marek Hamsik, almeno apparentemente vicino a un trasferimento in Cina. Su questo punto il presidente del Napoli non è però così ottimista:

Voglio 35 milioni, non di meno. Ce ne hanno offerti 15 finora. Anzi, in realtà ci hanno offerto un giocatore che gioca lì, ma che considero un ex calciatore. Possono scendere al massimo a 30, ma se non me li portano entro lunedì, poi ne chiederò 40.

Ultimo argomento trattato in questo excursus sul calciomercato Napoli è quello legato a Maurizio Sarri, destinato (forse) a diventare prossimo allenatore del Chelsea:

La chiamata da Londra non è arrivata. Ma siete così sicuri che Sarri andrà al Chelsea? Chi vivrà, vedrà.

Già.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.