Mondiali 2018, Francia agli ottavi grazie a Mbappé

Gli uomini di Deschamps non convincono, ma piegano 1-0 il Perù. La punta del PSG è il più giovane della storia dei Bleus ad aver segnato in un Mondiale: 19 anni e 6 mesi.

Kylian Mbappé Getty Images

200 condivisioni 0 commenti

di

Share

Diciamo che è uno che non s’accontenta. Non solo vince la sfida-turbo contro Luis Advincula, speedy-terzino del Perù. In un colpo solo porta pure la Francia agli ottavi dei Mondiali 2018 con una partita d’anticipo e soprattutto batte il record di David Trezeguet. Kylian Mbappé sigla l’1-0 decisivo e diventa il calciatore più giovane della storia dei Bleus ad aver segnato un gol nella fase finale di un Mondiale. 

Giroud, schierato titolare, scatta in profondità, conclude di sinistro ma viene murato. La deviazione fa impennare il pallone che scavalca Pedro Gallese e arriva sul secondo palo. Il tocco a porta vuota dell’attaccante del PSG deciderà la sfida.

Un classe 1998, un uomo da primato: rete realizzata a 19 anni, 6 mesi e 1 giorno. L’ex attaccante della Juventus aveva trovato la prima gioia nel mondiale del 1998 (insomma, quando nasceva lo stesso Mbappé) a 20 anni e 246 giorni. Chissà se avrà esultato al momento del vantaggio della Francia, arrivato al 34’ del primo tempo. Gli uomini di Deschamps mostrano di essere cresciuti rispetto alla prima sfida con l’Australia e chiudono in vantaggio all’intervallo. Solo che nella ripresa gestiscono il match,  si addormentano e per poco non rischiano la beffa. Non arriverà, al contrario del passaggio del turno.

Mondiali 2018, Francia agli ottavi grazie all'uomo dei record Mbappé

Le speranze del Perù si spengono su una punizione dai 30 metri di Guerrero, bomber tornato in extremis a disposizione da una squalifica per positività alla cocaina. Punizione sospesa grazie anche l’apporto e alla richiesta dei capitani di Francia, Danimarca e Australia, le avversarie nel girone. I sudamericani, dopo il ko, sono la quarta nazionale eliminata dai Mondiali 2018 dopo Egitto, Arabia Saudita e Marocco. 

Kylian MbappéGetty Images
Kylian Mbappé, 19 anni, è il più giovane della storia della Francia ad aver segnato in un mondiale

Senza strameritare la Francia sale a 6 punti dopo 2 gare: un altro successo di misura dopo il 2-1 (piuttosto fortunato) ai danni dell’Australia. Stavolta i primi 45’ sono convincenti: Griezmann ci prova con il destro e spara fuori. Mbappé sciupa malamente cercando un colpo di tacco lezioso invece di provare la conclusione al volo su assist di Pogba. Poi però trova l’appoggio - semplice semplice - del gol vittoria. 

Nel secondo tempo il ritmo cala, la Francia prova a spegnere l’entusiasmo del Perù, che però colpisce un incrocio clamoroso con Aquino servito da Farfan. Lloris si fa il segno della croce per il pericolo scampato. La porta rimarrà inviolata fino all'ultimo minuto di recupero. Qualificazione agli ottavi centrata: ora, contro la Danimarca (salita a 4 punti dopo il pari con l’Australia), basterà un pareggio per ufficializzare il primo posto nel Gruppo C dei Mondiali 2018. Affronterà la seconda del girone che vede coinvolte Argentina, Croazia, Islanda e Nigeria.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.