WWE SmackDown, arrivano i SAnitY. E AJ Styles ha un nuovo sfidante

Debutto nel main roster per gli ex NXT Tag Team Champion. E con un Gauntlet Match viene deciso chi sarà il prossimo sfidante per il titolo del Fenomenale.

Il debutto a WWE SmackDown dei SAnitY WWE

45 condivisioni 0 commenti

di

Share

Siamo a Toledo, Ohio, per una nuova puntata di SmackDown, lo show blu del wrestling WWE. Un roster che è uscito con le "ossa rotte" da Money in the Bank, visto che entrambe le valigette con i contratti sono state vinte da atleti di Raw, ma che è pronto per ripartire con novità importanti verso il prossimo PPV, Extreme Rules.

Ad esempio, a seguito della nuova vittoria di AJ Styles su Shinsuke Nakamura, la General Manager Paige ha indetto un Gauntlet Match per questa puntata, a cui parteciperanno Daniel Bryan, The Miz, Big E, Rusev e Samoa Joe: il vincitore diventerà il prossimo nuovo sfidante per il titolo detenuto dal Fenomenale.

Probabilmente nei programmi iniziali di questo incontro ci sarebbe stato anche Big Cass, che però, dopo la sconfitta con Daniel Bryan a Money in the Bank, è stato licenziato dalla WWE (realmente), con un freddo comunicato nella giornata di martedì. Annunciato poi il debutto nel main roster dei SAnitY, gli ex campioni di coppia NXT, passati nello show blu nel corso dell'ultimo Superstar Shake-Up post WrestleMania 34, ma tenuti fino a questo momento in naftalina. Tante novità, insomma. Non ci resta che cominciare il nostro racconto della puntata con la solita rubrica settimanale sul wrestling, WWE-ek SmackDown, a cura di FOXSports.it.

WWE SmackDown

Lo show si apre con Paige che elenca i punti salienti di Money in the Bank riguardanti SmackDown, con tanto di annuncio del Gauntlet Match descritto precedentemente. Poi è il momento di Carmella, che sale sul ring per la celebrazione di se stessa. La Principessa di Staten Island si vanta di essere riuscita a battere anche Asuka dopo Charlotte Flair, e sottolinea il fatto di averlo fatto da sola...

Suona la musica della giapponese, che si avvia verso il quadrato: si vede chiaramente non si tratti realmente di lei e infatti, una volta sul ring, arriva la conferma che dietro la maschera si celi ancora una volta James Ellsworth, tornato ufficialmente leccapiedi di Carmella proprio in quel di MITB.

La loro festa viene interrotta però dalla vera Asuka, che arriva furibonda e fronteggia subito James, mandandolo al tappeto con un calcio. La distrazione le è fatale, perché la campionessa di SmackDown ne approfitta per colpirla con il suo Princess Kick, per poi andarsene insieme a Ellsworth.

Billie Kay (con Peyton Royce) vs Becky Lynch

Billie Kay e Peyton Royce arrivano sul ring e iniziano a prendersela prima con il pubblico, poi con Becky Lynch (con una delle loro solite imitazioni). Subito dopo può partire il match tra l'australiana e l'irlandese dai capelli arancioni. Nonostante le interferenze di Peyton, Becky riesce comunque ad avere la meglio e gestire bene il suo incontro con Billie Kay, andando a chiudere con la sua Disarmer dopo aver messo fuori uso la Royce con un Crossbody.

Backstage

Assistiamo a un video molto controverso, in cui Jeff Hardy, voltato di spalle, parla di Shinsuke Nakamura e di quanto accaduto la scorsa settimana tra di loro, quando il giapponese lo ha colpito con un Low Blow. Jeff sembra confuso, poi si gira e mostra il suo volto completamente pitturato, e con gli occhi chiusi. Poi li apre, sono completamente bianchi. E spiega: "Prima avevo gli occhi chiusi, ora però si sono aperti". A quanto pare Brother Nero appare in WWE...

Subito dopo viene intervistato Daniel Bryan, che assicura di voler vincere il Gauntlet Match a cui parteciperà più tardi.

Il debutto dei SAnitY

Torniamo con le telecamere sul ring, dove ci sono gli ex campioni di coppia di SmackDown, gli Usos. I due samoani danno il loro "benvenuto" a un nuovo Tag Team nel loro Penitenziario. Suona la musica dei SAnitY, che fanno così il loro debutto nel main roster. 

Alexander Wolfe, Eric Young e Killian Dain arrivano così sul ring e attaccano immediatamente Jimmy e Jey. Il tre contro due porta brevemente a un ko dei due fratelli samoani, con gli ex NTX Tag Team Champions che hanno la meglio ed esultano a loro modo sul ring.

Backstage

Shinsuke Nakamura viene intervistato da Renee Young, a cui spiega che l'unico motivo per il quale ha perso a Money in the Bank è per via dell'arbitro, che ha contato troppo velocemente e non in giapponese. Poi gli viene domandato cosa ne pensi delle parole di Jeff Hardy. Il giapponese inizialmente risponde con un provocatorio "chi?". Poi aggiunge che se Jeff ha aperto gli occhi, lui può farglieli subito richiudere.

The Bludgeon Brothers (C) vs Gallows e Anderson

SmackDown Tag Team Championship Match

Torniamo sul ring per un incontro titolato, quello tra i Bludgeon Brothers e Gallows & Anderson. Le due coppie si sono già affrontate a MITB, adesso avranno l'occasione per fronteggiarsi un'altra volta. Il risultato però non cambia, perché Rowan e Harper (pur apparendo molto più in difficoltà rispetto a tutti i loro precedenti match) riescono a vincere, con una PowerBomb combinata eseguita su Anderson.

The Bludgeon Brothers vincono e rimangono campioni di coppia di SmackDown.

Mentre Rowan e Harper escono dal ring, suona la musica di Daniel Bryan, che evidentemente è stato sorteggiato come numero uno per il prossimo incontro, il Gauntlet Match con in palio la possibilità di sfidare AJ Styles per il titolo WWE. La Faccia da Capra fa il suo ingresso, fermandosi in mezzo ai Bludgeon Brothers. Dopo qualche secondo di tensione, l'ex GM riparte e si avvia verso il ring, senza ulteriori conseguenze.

1# Contedership WWE Title Gauntlet Match

Daniel Bryan vs Big E

Il primo match è dunque tra Daniel Bryan e e Big E. Un incontro molto entusiasmante e ricco d'azione, che viene vinto dalla Faccia da Capra dopo la sua Zoccolata vincente.

Daniel Bryan vs Samoa Joe

A seguire entra in gioco Samoa Joe, che dà vita a un match molto meno movimentato e più orientato alle prese di sottomissione rispetto al precedente. La sfida si sposta fuori dal ring, con l'arbitro che inizia il conteggio mentre il samoano sta tenendo bloccato Daniel Bryan. Quest'ultimo però riesce a liberarsi in extremis e correre dentro il ring sul 9, lasciando fuori Samoa Joe e ottenendo una vittoria con furbizia.

Daniel Bryan vs The Miz

Subito dopo la seconda frazione del Gauntlet Match, arrivano però i Bludgeon Brothers, che attaccano violentemente Daniel Bryan, sulla scia di quelli sguardi controversi di prima. Rowan e Harper lasciano al tappeto la Faccia da Capra e ne approfitta immediatamente The Miz, che arriva di corsa, esegue la sua Skull Crushing Finale sull'avversario inerme e accede così all'ultima sfida.

The Miz vs Rusev

A questo punto entra in gioco Rusev, fortunato dunque nella scelta del numero. Il Leone di Bulgaria conduce il match contro The Miz, mostrandosi in un ottimo stato di forma e facendo prevalere la sua stazza fisica superiore, in particolare durante il tentativo di Skull Crushing Finale del Supervip, eluso con una grande prova di forza.

Successivamente The Miz prova a scimmiottare Daniel Bryan con i suoi "Yes", che però il pubblico trasforma in "No", ma viene punito da Rusev, che prima lo colpisce con il suo Supercalcio moscovita e poi lo imprigiona nell'Accolade, portandolo a cedere.

Rusev vince il Gauntlet Match e diventa il primo sfidante di AJ Styles.

Subito dopo il termine dell'incontro, mentre Rusev festeggia sul ring con Aiden English per la sua prima occasione titolata WWE in singolo della carriera, suona la musica di AJ Styles che li raggiunge sul quadrato. Dopo aver poggiato la sua cintura per terra, stringe la mano al bulgaro, che accetta senza indugiare. Subito dopo prova a intromettersi anche Aiden English, che offre la mano al Fenomenale. AJ accetta, ma Spelacchio toglie la mano all'ultimo.

Il risultato è un pugno in faccia, con lo stesso Rusev che chiede spiegazioni a English per il suo comportamento e AJ Styles che abbandona il ring. Con questo si conclude la puntata di SmackDown. Il nostro appuntamento con il wrestling WWE è come sempre per martedì, con il racconto del prossimo show di Raw.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.