Calciomercato: chi è Fabian Ruiz, il sostituto di Jorginho al Napoli

Il giocatore spagnolo è a un passo dall'arrivo a Castel Volturno: costerà circa 30 milioni di euro. È l'erede designato del regista destinato al Manchester City.

492 condivisioni 0 commenti

di

Share

La rivoluzione in casa Napoli sta per cominciare. Il primo colpo di calciomercato del nuovo corso targato Carlo Ancelotti dovrebbe arrivare dalla Spagna e più precisamente dal Betis.

Il club partenopeo infatti, come annunciato qualche giorno fa dal presidente De Laurentiis, ha praticamente chiuso la trattativa per Fabian Ruiz, centrocampista iberico classe '96 che proprio in queste ore è sbarcato in città (in vacanza con la famiglia) in attesa del via libera per fare le visite mediche. A confermare l'affare ci ha pensato anche l'allenatore del Betis, Quique Setien.

Pare che se ne vada, dovremmo cederlo per circa 30 milioni di euro.

Il giocatore spagnolo rappresenterà un investimento importante per il Napoli sia dal punto di vista economico, vista la probabile spesa di 30 milioni, che tecnico visto che Ruiz dovrà raccogliere la pesantissima eredità del partente Jorginho.

RuizGetty

Calciomercato: chi è Fabian Ruiz, prossimo acquisto del Napoli

La domanda di molti tifosi del Napoli è: Fabian Ruiz è il sostituto ideale di Jorginho dal calciomercato? La risposta è difficile da dare, principalmente per due motivi. Innanzitutto bisogna capire quale sarà l'assetto tattico che Ancelotti darà alla squadra, in secondo luogo va chiarito che i due giocatori hanno caratteristiche tecniche molto diverse.

Jorginho in questi anni è stato plasmato come un regista classico da Maurizio Sarri, che raramente rinunciava a lui come perno davanti alla difesa nel suo 4-3-3. Fabian Ruiz è un giocatore di un altro tipo: meno geometrie rispetto all'italobrasiliano ma molta più fisicità.

Lo spagnolo ha una tecnica individuale impressionante per un giocatore di quasi un metro e novanta, che gli permette di essere efficace sia in costruzione che nelle fasi di ripartenza grazie alla sua ottima progressione. Non ha ancora grande confidenza con il gol, ma è una caratteristica che può migliorare se messo nelle condizioni di sfruttare il suo ottimo sinistro dalla distanza.

C'è però da considerare la questione tattica: con tutta probabilità Ancelotti vorrà partire con il suo classico 4-2-3-1, Fabian Ruiz nel Betis (da quanto è stato arretrato dal ruolo di trequartista a quello di centrale) ha sempre giocato in un centrocampo a 2, o nel 4-4-2 o nel 3-4-3.

Per questo lo spagnolo potrebbe essere una scommessa vinta per il neo allenatore del Napoli, in quanto potenzialmente più funzionale al nuovo modulo rispetto a Jorginho, ormai ad un passo dal trasferimento al Manchester City. Ci sarà ovviamente da capire se Ancelotti vorrà subito lanciarlo da titolare, ma la coppia formata da Ruiz e Allan dietro il quartetto offensivo teoricamente si completa alla perfezione. Ora c'è da aspettare solo l'ufficialità per capire come sarà utilizzato il primo acquisto di calciomercato del nuovo Napoli.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.