Mondiali, con la Croazia Sampaoli cambia: "italiani" ancora out

Il ct dell'Argentina sta provando diverse modifiche, di schemi e di uomini, per il match contro i croati: oltre agli attaccanti bianconeri, fuori anche Biglia.

724 condivisioni 2 commenti

di

Share

Sono giorni travagliati per Jorge Sampaoli. È vero che in questi Mondiali 2018, le grandi designate steccano un po' tutte, ma un po' perché la sua Argentina lo ha fatto per prima e un po' perché chi si siede sulla panchina dell'Albiceleste deve sempre e comunque fare i conti con il fantasma di Diego Armando Mardona nel ruolo del padre nobile, il suo esordio ha fatto storcere molte bocche in patria.

Ora che, con tutto quello che ha combinato fuori dal campo, Dieguito stia nei panni del padre nobile del calcio argentino può, anche comprensibilmente, far storcere la bocca a molti altri, ma tant'è: se sei il ct della Seleccion, Maradona è, e sarà sempre, figura muy ingombrante.

E Diego non è stato molto diplomatico con El Comandante:

Giocando così, Sampaoli non potrà tornare in Argentina. Il gioco era tutto 'palla a Messi' che doveva ogni volta provare a superare due avversari, e quando ci riusciva non aveva compagni a cui passarla. Continuando così avremo grossi problemi con gli avversari che ci aspettano, ma continuiamo a credere in Dio: possiamo migliorare. Quando si vince, si perde o si pareggia, si è sempre in 11. Ma bisogna vedere come si vince, si perde e si pareggia.

Mondiali, Sampaoli cambia con la Croazia: "italiani" ancora out

Sampaoli c'era arrivato anche da solo, per carità, ma le parole del Pibe gli hanno dato una spinta ulteriore al cambiamento, tanto una squadra più lenta e compassata di quella vista contro l'Islanda sarà difficile proporla.

SampaoliGetty Images
Lo stesso Sampaoli non era molto contento della prestazione della sua squadra nel match d'esordio

Peccato che, almeno nei cambiamenti visti e provati in allenamento, gli argentini che giocano nel nostro campionato siano sempre meno presenti. Se nell'esordio dei Mondiali, Sampaoli aveva schierato Biglia dal primo minuto (poi sostituito da Banega) lasciando briciole a Higuain e solo panchina a Dybala, i nuovi schieramenti schieramenti escludono completamente gli "italiani".

Gli schieramenti provati

Rispetto alla formazione del match di esordio, Sampaoli sta pensando a due possibili varianti. La prima sarebbe un 3-4-2-1 con Mercado (bocciato Rojo), Otamendi e Tagliafico dietro a Salvio, Acuna - al posto appunto di Biglia - Mascherano e Meza in linea a sorreggere Pavon (che giubilerebbe Di Maria) e Messi con Agüero poco più avanti.

SampaoliGetty Images
Sampaoli ha provato diversi schieramenti in allenamento

La seconda sarebbe una fotocopia di quel 4-2-3-1 visto contro gli islandesi, ma sempre con Mercado al posto di Rojo in difesa, Acuna per Biglia a fianco di Mascherano a centrocampo e Pavon per Di Maria davanti a destra. Dybala e Higuain, quasi 50 gol in due in stagione? Non pervenuti. Sampaoli rischia e lo sa. Non gli rinfaccerà mai la mancata convocazione di Icardi ai Mondiali, ma per tutto il resto la mannaia del "padre nobile" è pronta a calare di nuovo.

Vota anche tu!

Sampaoli riuscirà a superare la prima fase con l'Argentina?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.