Evra racconta Cristiano Ronaldo: "Quella partita a ping pong con Rio..."

Il terzino francese racconta alcuni simpatici aneddoti sul suo compagno di squadra ai tempi del Manchester United: "Se Cristiano ti invita a cena, non devi mai accettare".

4k condivisioni 0 commenti

di

Share

Patrice Evra conosce molto bene Cristiano Ronaldo. Ha giocato con lui nel Manchester United dal 2006 al 2009, lo ha visto crescere, diventare un fenomeno, lavorare giorno dopo giorno. Il terzino francese non è sorpreso da CR7, sa perché a 33 anni sia in grado di segnare una tripletta in un Mondiale.

Ai microfoni di ITV Sport Evra ha raccontato diversi aneddoti che fanno capire tante cose del portoghese: 

Voglio dare un consiglio a chiunque riceva un invito a cena da Cristiano Ronaldo: non ci andate per nessun motivo. Una volta andai a mangiare da lui dopo l'allenamento, ero stanchissimo. Mi siedo al tavolo e c'erano solo insalata e pollo. Solo acqua, niente bibite. Iniziamo a mangiare e credevo che dopo avrebbe portato altro, ma niente...

La cena durò pochissimo, Cristiano già sentiva l'esigenza di allenarsi:

Cristiano finisce in pochissimo tempo di mangiare, si alza e comincia a giocare con un pallone. Mi dice di alzarmi e di fare qualche scambio al volo, gli chiedo se posso almeno finire di mangiare. Poi lo accontento e dopo pochi minuti mi dice di andare in piscina. A quel punto mi fa: "Ma siamo venuti qui per mangiare o perché domani abbiamo una partita?". Ecco perché non consiglierei a nessuno di andare a cena da Cristiano: è una macchina che non vuole mai smettere di allenarsi

E non vuole mai smettere di vincere:

Una volta perse a ping pong contro Rio Ferdinand. Era sconvolto, così mandò immediatamente il cugino a comprare un tavolo da ping pong. Si allenò per due settimane ininterrottamente, poi sfidò nuovamente Rio Ferdinand e vinse davanti a tutti. Questo è Cristiano Ronaldo, è per questo che non sono sorpreso dalla sua voglia infinita di vincere un altro Pallone d'Oro e di conquistare il Mondiale

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.