Rassegna stampa 17 giugno, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli oggi si dividono fra la deludente prestazione di Messi durante Argentina-Islanda e le mosse di calciomercato delle big europee.

Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport

279 condivisioni 0 commenti

di

Share

Cristiano Ronaldo e Messi, Messi e Cristiano Ronaldo: gli ultimi 10 anni di calcio hanno vissuto questo duello fra fenomeni che ha segnato una generazione e che sta caratterizzando anche l'edizione russa dei Mondiali.

Ieri il giocatore del Barcellona è sceso in campo per Argentina-Islanda, la partita di esordio dell'Albiceleste nella Coppa del Mondo ed era chiamato a rispondere alla strepitosa tripletta messa a segno dal portoghese contro la Spagna neanche 24 ore prima.

È la prestazione deludente di Leo Messi a guadagnarsi quasi tutti i titoli dei giornali sportivi protagonisti della nostra rassegna stampa di oggi. Sulle prime pagine però trovano spazio anche alcune notizie di calciomercato su Milan e Juventus.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "CR7-Messi 3-0"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport titola con il momentaneo risultato della sfida infinita fra Messi e Cristiano Ronaldo, edizione Mondiali. Il portoghese ha messo a segno 3 reti contro la Spagna mentre la Pulce ieri è rimasto a secco sbagliando un rigore.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Capra! Capra! Capra!"

Anche il titolo principale del Corriere dello Sport si concentra sul confronto fra Messi e Ronaldo, mentre in taglio alto trova spazio la notizia di un interessamento del Real Madrid per 2 giocatori delle squadre romane: Milinkovic-Savic e Alisson.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Ascoltami, vai alla Juve"

È proprio Milinkovic-Savic il protagonista della prima pagina di Tuttosport: il quotidiano sportivo torinese ha intervistato il padre del giocatore della Lazio che avrebbe consigliato a suo figlio di passare alla Juventus.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Un jeu a muscler"

La rassegna stampa dei quotidiani sportivi esteri inizia con l'Équipe che si concentra sul debutto ai Mondiali di Russia della Nazionale francese che ieri ha vinto soffrendo contro l'Australia con il risultato di 2-1.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "De Gea en el ojo del huracán"

Sulla prima pagina di As troviamo la foto di De Gea, che nelle ultime ore è finito al centro delle polemiche per via del brutto errore durante Portogallo-Spagna che ha permesso a Cristiano Ronaldo di trovare il suo secondo gol.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Ahora, a por un centrocampista"

L'apertura di Sport si concentra sul calciomercato del Barcellona che starebbe sondando il terreno per trovare un rinforzo a centrocampo. I nomi dei candidati sarebbero quelli di de Jong, Thiago Alcantara, Pjanic, Rabiot e Eriksen.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Con Messi solo no basta"

Sulla prima pagina del Mundo Deportivo troviamo i titoli dedicati a Leo Messi che ieri ha pareggiato con la sua Argentina nel debutto ai Mondiali contro l'Islanda. La Pulce ha anche sbagliato un rigore nel secondo tempo.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Arropan a De Gea"

La rassegna stampa dei giornali sportivi spagnoli termina con Marca che mette ancora in prima pagina De Gea, molto criticato per il grave errore durante la partita col Portogallo che si è poi rivelato decisivo.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "È hora dos sócios despertarem"

La prima pagina del quotidiano portoghese la Bola si divide fra le infinite vicissitudini societarie dello Sporting Lisbona, le notizie di calciomercato sulle big di Portogallo e la finestra sui Mondiali di Russia 2018.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.