MotoGP, capolavoro di Lorenzo! Marquez battuto, Rossi sul podio

Dopo il Mugello, il pilota spagnolo si ripete al Montmelò: anche a Barcellona è dominio della Ducati numero 99. Caduta per Dovizioso, Rossi secondo nel mondiale.

Jorge Lorenzo Getty Images

288 condivisioni 0 commenti

di

Share

Paganini non ripete. Jorge Lorenzo sì. Dopo aver vinto al Mugello, il pilota della Ducati si ripete anche nel GP di Catalogna. È il secondo successo in MotoGP per lo spagnolo, che è tornato lo squalo di una volta, quello capace di vincere cinque titoli in carriera. Chiudono il podio Marc Marquez e Valentino Rossi, autore di un'ottima gara.

Con quella di oggi sono 46 le vittorie in MotoGP per Lorenzo. Davvero rinato dopo il cambio di serbatoio fornito dalla Ducati e a una ritrovata fiducia. La domanda è solo una: chi aveva guidato la Desmosedici numero 99 nell'ultimo anno e mezzo?

Da registrare anche la caduta di Andrea Dovizioso. Una battuta d'arresto che non ci voleva e che consente a Marquez di consolidare la testa del Mondiale. L'unico antagonista del pilota della Honda è Valentino Rossi, sempre più secondo in classifica.

MotoGP, la cronaca della gara

Partenza a fionda di Marquez che prende la testa della corsa superando Lorenzo: il pilota della Ducati si incolla al posteriore della Honda, terzo Iannone autore di un ottimo start dalla seconda fila. Poi Dovizioso e Valentino Rossi.

Sorpasso di Iannone che prova anche a insidiare la leadership di Marquez, ma va lungo e viene superato anche da Lorenzo. Sul rettilineo è proprio Jorge a riprendersi il comando a scapito del campione del mondo, dietro di loro Dovizioso e Rossi.

Continua a fare il ritmo Lorenzo, seguito da Marquez e Dovizioso. Leggermente più staccato Valentino Rossi. Errore di Iannone, superato anche da Pedrosa e Petrucci.

Caduta di Dovizioso. L'anteriore della sua Ducati lo abbandona, costringendolo al ritiro. Uno zero pesantissimo in vista della classifica mondiale. Terzo ritiro nelle ultime quattro gare: non ci voleva affatto.

Il ritmo dei primi si stabilizza: Lorenzo mantiene più di un secondo e mezzo di vantaggio su Marquez. Molto più staccato c'è Valentino Rossi, che precede di tre secondi le Honda di Pedrosa e Cruthlow quando mancano 10 giri al termine. Nelle retrovie incidente tra Nakagami e Bradley Smith.

Pericoloso fuoriprogramma per Tito Rabat, con la sua moto che prende fuoco e lui è costretto ad abbandonarla in fondo al rettilineo del traguardo.

Lorenzo taglia il traguardo davanti a tutti e porta a termine una gara capolavoro. Mai in discussione, sempre davanti a tutti. Riuscendo a domare anche il fenomeno della MotoGP, Marc Marquez.

La classifica dei piloti

  1. Marc Marquez 115 punti - SPA
  2. Valentino Rossi 88 punti (-27) - ITA
  3. Maverick Vinales 77 punti (-38) - SPA
  4. Johann Zarco 73 punti (-42) - FRA
  5. Danilo Petrucci 71 punti (-44) - ITA
  6. Cal Crutchlow 69 punti (-46) - GBR
  7. Andrea Iannone 66 punti (- 49) - ITA
  8. Andrea Dovizioso 66 punti (- 49) - ITA
  9. Jorge Lorenzo 66 punti (- 49) - SPA

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.