Mondiali 2018, Coutinho non basta: è 1-1 tra Brasile e Svizzera

La squadra di Tite va in vantaggio nel primo tempo, a inizio ripresa però arriva la doccia fredda: l'undici di Petkovic strappa un punto meritato.

592 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una delle favorite dei Mondiali 2018 contro una delle possibili sorprese: il Brasile affronta la Svizzera a Rostov con l'obiettivo di rispondere subito alla vittoria della Serbia. Marcelo capitano, è lui il primo designato nella rotazione della fascia voluta da Tite. Tante aspettative sui verdeoro, con Neymar in campo insieme a Coutinho, Gabriel Jesus e Willian per un attacco stellare. 

Il Brasile, però, non riesce andare oltre l'1-1. Eppure gli uomini di Tite erano riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio, grazie alla meravigliosa rete di Coutinho. Nella ripresa, però, Zuber di testa pareggia i conti e gela la Nazionale verdeoro, che non riesce più a trovare il gol del sorpasso e deve accontentarsi di un punto nella prima partita dei Mondiali 2018.

Tra i migliori in campo c'è sicuramente Coutinho, capace di sbloccare un match complicato; Neymar a tratti fenomenale ma troppo discontinuo, non brillano Willian e Gabriel Jesus. La Svizzera strappa un punto meritato grazie a una prestazione attenta e umile: i Mondiali 2018 cominciano bene per la squadra di Petkovic, che ferma sull'1-1 una delle favorite per la vittoria finale.

Mondiali 2018, la Svizzera ferma il BrasileGetty Images

Mondiali 2018, Brasile-Svizzera: il racconto

All'undicesimo minuto, grande occasione per Paulinho. Neymar la passa a Cutinho al limite dell'area, l'ex Liverpool la restituisce a Neymar che a sua volta la mette in mezzo: Paulinho si inserisce e favorito da un rimpallo prova a metterla dentro, la palla sfila vicino al palo destro. Il gol dell'1-0, comunque, non tarda ad arrivare: Coutinho raccoglie una respinta corta della difesa della Svizzera e lascia partire un destro a giro sul secondo palo che batte Sommer. Gol meraviglioso per l'attaccante del Barcellona, che sblocca il match al 20' minuto.

Per il resto del primo tempo, il Brasile gestisce il vantaggio senza troppi rischi e senza affondare il colpo. L'out di sinistra con Marcelo e Neymar funziona a meraviglia, Lichtsteiner è costretto a spendere un giallo al 31' per fermare il fenomeno del PSG. Il terzino del Real Madrid, invece, ha trovato ancora il tempo di fare uno stop ai limiti del possibile.

Doccia fredda

Passano appena cinque minuti nella ripresa e arriva la doccia fredda per la squadra di Tite: calcio d'angolo, Shaqiri mette in mezzo, Alisson non esce, Miranda non marca bene Zuber che stacca di testa e mette dentro il pallone. Parità ristabilita, tutto da rifare per il Brasile. Marcelo e compagni rispondo al 57', doppio tentativo di Coutinho respinto, poi ci prova anche Neymar ma anche il suo tiro viene contrastato.

La partita nella ripresa è equilibrata, la Svizzera resta alta e non concede campo al Brasile, che fa fatica a mettere in difficoltà gli avversari. Tite decide di cambiare le carte in tavola, dentro Fernandinho e Renato Augusto al posto di Casemiro e Paulinho. Al 70', Neymar pesca Coutinho in area, il talento del Barcellona controlla e tira al volo ma il tiro esce a lato.

Mondiali 2018, contrasto tra Coutinho e ShaqiriGetty Images

Tite al 79' toglie Gabriel Jesus e lancia Firmino, l'attaccante del Liverpool tre minuti più tardi prova il destro da posizione defilata ma non inquadra la porta. Il Brasile spinge nei minuti finali, le squadre di allungano. Doppia occasione verdeoro nelle battute finali: al 90' Sommer respinge un colpo di testa di Firmino, poi nel giro di un minuto arriva il tiro di Miranda, fuori di poco. Al 96' ci prova anche Renato augusto, ma il risultato non cambia: un punto a testa, sorride la Svizzera. Appuntamento a venerdì: i Mondiali 2018 sono appena cominciati.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.