Calciomercato, la Juventus e le due di Manchester su Boateng

Il Bayern Monaco ha messo in vendita il difensore tedesco. I bianconeri pensano al suo acquisto e andrebbero alla carica se partisse Benatia. Ma su di lui anche i club inglesi.

445 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo i Mondiali ci saranno i fuochi d'artificio, e non solo per festeggiare i vincitori. Con il calciomercato, infatti, saranno scintille. La Juventus, per esempio, ha intenzione di rinforzare il proprio reparto arretrato, tenendo conto che i titolarissimi Barzagli, Chiellini e Benatia hanno quasi 102 anni in tre.

Per questo Marotta e Paratici si guardano attorno. Serve qualcuno che possa prendere il loro posto nell'immediato (specie se dovesse partire Benatia), ma anche in futuro perché Chiellini e Barzagli, soprattutto il secondo, non possono continuare in eterno. Fra i profili che si valutano sul calciomercato c'è quello di Jerome Boateng. Abituato a vincere col Bayern Monaco (ha conquistato gli ultimi sei campionati in fila in Germania e nel 2013 ha ottenuto il triplete) e con la nazionale (campione del mondo nel 2014), sembra il giocatore giusto.

Il Bayern Monaco, per bocca dell'amministratore delegato Rummenigge lo ha messo in vendita. Serve ovviamente un'offerta di calciomercato convincente, ma la Juventus può permettersela. Il giocatore, che già la scorsa estate voleva lasciare la Baviera, non creerebbe problemi. Ha bisogno di nuovi stimoli.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe vedere Boateng in Italia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato Juventus, si pensa a Boateng

La situazione però non è semplice come appare, perché su Boateng ci sono anche diversi top club europei. Il Manchester United e il Manchester City, che sicuramente non hanno problemi economici, vorrebbero portarlo in Premier League. Anzi, riportarlo. Già, perché Jerome in Inghilterra ci ha già giocato, fra l'altro proprio con i Citizens.

Jerome Boateng in azioneGetty
Jerome Boateng in azione

Proprio questo potrebbe essere un vantaggio per la Juventus. Stando a quanto riportano in Germania, infatti, Boateng vorrebbe provare qualcosa di nuovo. Vero che il Manchester City da quando Jerome se ne è andato è cresciuto molto, così come il fatto che la Premier League resta probabilmente il campionato più incerto e combattuto d'Europa, ma Jerome vuole provare nuove esperienze. E visto che dalla Spagna non si sta muovendo nessun top club, la Juventus potrebbe essere in vantaggio. E in quel caso, a fine Mondiali, ci sarebbero bei fuochi d'artificio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.