Mondiali 2018, che festa per l'Iran: la vittoria col Marocco fa storia

A Teheran tutti in strada, sui social migliaia di tweet e messaggi di felicità. L'1-0 sul Marocco è la seconda vittoria in una Coppa del Mondo nella loro storia.

Mondiali, festa per l'Iran dopo l'1-0 sul Marocco Getty Images

335 condivisioni 0 commenti

di

Share

La prima sorpresa dei Mondiali 2018: l’Iran che batte il Marocco. Decide l’autorete di Aziz Bouhaddouz, attaccante marocchino che al 95’ la butta dentro la sua porta. Si realizza così il sogno iraniano, a Teheran è festa grande.

Nessuno se lo aspettava, tutti i pronostici parlavano dell’Iran ultimo nel girone B dietro a Spagna, Portogallo e appunto Marocco. E invece no. La Nazionale di Carlos Queiroz ha conquistato tre punti all'esordio. Un’autorete dopo una partita nervosa, tirata, con poche emozioni e tanta noia fa esplodere la gioia.

L’Iran vola momentaneamente al comando del girone B dei Mondiali in Russia. Il primo risultato a sorpresa fa esultare una nazione intera. È la seconda vittoria nella sua storia ad una Coppa del Mondo. Anche se restasse l'ultima, al loro ritorno, i giocatori verranno portati in trionfo. Già questo è un successo.

Mondiali, la festa dell'Iran dopo la vittoria contro il MaroccoGetty Images
Mondiali, la festa dell'Iran: la vittoria vuol dire storia

Mondiali, la festa dell’Iran dopo una vittoria storica

Bisogna entrare nell’ottica che la vittoria dell’Iran sul Marocco non è frutto del caso. Passi l’autogol a tempo quasi scaduto, certo, però le statistiche parlano di un’ottima squadra. Dopo il 3-1 contro la Bosnia del 2014, gli iraniani non hanno più perso in gare ufficiali: 12 vittorie e 6 pareggi nelle qualificazioni. Cinque i gol subiti, un dato che fa capire quanto la squadra di Queiroz sia attrezzata. 

A Tehran è festa grande. Parliamo della seconda vittoria nei Mondiali per l’Iran dopo quella contro gli USA a Francia 1998 (2-1). Ecco perché nella capitale i tifosi sono scesi in piazza con le bandiere. Ma anche negli Stati Uniti si è festeggiato: enorme è la comunità iraniana che si è organizzata addirittura nei cinema per vedere la partita.

Qualcuno ha anche esagerato. Un ragazzo iraniano aveva fatto una scommessa: qualora l’Iran avesse portato a casa la vittoria, si sarebbe mostrato nudo sui social. Ora il suo account Twitter è bombardato di post in attesa della foto promessa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.