Mondiali, 15 giugno: i pronostici e le quote dei bookmakers

Tre le partite in calendario: Spagna favorita sul Portogallo, l'Uruguay si fa preferire all'Egitto. Equilibrio nelle previsioni per Marocco-Iran.

108 condivisioni 0 commenti

di

Share

La giostra è partita. Il pokerissimo inflitto dai padroni di casa della Russia all'Arabia Saudita nella gara inaugurale ha aperto le porte dei Mondiali 2018, con altre 63 partite in calendario di qui al 15 luglio, data della finalissima di Mosca. Una data distante un mese esatto, alla quale si arriverà attraverso una scrematura che passa da fase a gironi, ottavi, quarti e semifinale.

Se la prima giornata dei Mondiali 2018 ha riservato una sola partita in programma, il secondo giorno prevede già tre incontri, una media che la fase a gironi osserverà spesso, con alcune eccezioni. Si parte alle 14 con Egitto-Uruguay, l'altro incrocio del gruppo A, e si proseguirà tra le 17 e le 20 con Marocco-Iran e Portogallo-Spagna, due sfide che vedranno all'opera le quattro protagoniste del girone B.

Tante le stelle attese al varco. Dall'egiziano del Liverpool Mohamed Salah, protagonista di un recupero lampo che potrebbe lanciarlo nella mischia a soli 20 giorni dall'infortunio in finale di Champions League contro il Real Madrid, passando per gli uruguaiani Edinson Cavani e Luis Suarez fino alla stella portoghese Cristiano Ronaldo, chiamato a sfidare con la sua nazionale le stelle spagnole guidate da Andres Iniesta.

Mondiali 2018, i pronostici del 15 giugno: le quote dei bookmakers

Esito 1X2

Delle tre partite in calendario, Egitto-Uruguay è quella che per gli scommettitori ha il destino maggiormente segnato: la quota migliore per il successo dei sudamericani è l'1,60 garantito da Betstars, mentre un pareggio frutta fino a 3.90 volte la posta (Bet365) e un'eventuale vittoria africana è pagata fino a 7 (William Hill). Grande equilibrio è invece atteso in Marocco-Iran: un successo di Benatia e compagni è quotato a 2,25 da Eurobet e Bwin, mentre il successo iraniano paga fino a 3,90 con Bet365. Il pareggio? Vale triplo con Snai e Betclic. Inutile nascondere che gran parte delle attenzioni sono rivolte a Portogallo-Spagna: grande fiducia nelle Furie Rosse di Hierro, il cui successo paga al massimo 2,10 (Eurobet), circa la metà della miglior cifra garantita dalla vittoria di CR7 e soci, che vale 4,20 con Betstars. In caso di pareggio, occhio al 3,30 garantito da 888.it. 

Goal-No Goal

Le prospettive cambiano se si parla del volume di reti che caratterizzerà le tre partite. In Egitto-Uruguay il No Goal è assolutamente favorito sul Goal: la possibilità che non riescano a segnare entrambe le squadre è proposta a 2,20 da Snai, mentre per chi crede venga segnata almeno una rete a testa c'è da tener d'occhio l'1,65 di Unibet. Stessa musica in Marocco-Iran, sfida che metterà di fronte la numero 41 e la numero 37 del ranking FIFA: l'opzione Goal è pagata 2,10 volte la posta con William Hill, mentre le quote Bwin (1,65) sono le più convenienti per chi vede la porta di almeno una squadra imbattuta. Proporzioni simili per Portogallo-Spagna, dove è atteso grande equilibrio: opzione No Goal pagata 1,70 da Snai, mentre la Bet365 paga il Goal 2,10 volte la quota giocata.

Under-Over 2,5

I Mondiali 2018 hanno avuto inizio con ben 5 reti in una partita, tutte griffate Russia. Anche le quote relative alle partite della seconda giornata sono molto interessanti: in Egitto-Uruguay l'Over 2,5 paga 2,30 volte la posta con Starvegas, mentre per gli scettici sulle abilità degli attaccanti in gara conviene guardare a Eurobet (1,70). Osare vale ancora più in Marocco-Iran: con più di due reti in tutto l'incontro, si vince fino a 2,85 volte la cifra scommessa (888.it), mentre una gara avara di reti garantisce poche emozioni: under in lavagna a 1,45 con Snai. Distanze minori tra le opzioni nel tabellone di Portogallo-Spagna: meno di tre reti in tutta la partita pagano fino a 1,68 (Eurobet), mentre una partita spettacolare e ricca di reti varrebbe fino a 2,40 volte la posta con Betstars.

Risultato esatto

Con questa opzione ci si può davvero sbizzarrire. In Egitto-Uruguay il più probabile è lo 0-1 (5,25), seguito dal pareggio per 1-1 (7.50). Un successo di misura degli egiziani per 1-0, invece, paga 14. La vittoria per 1-0 è anche il finale più probabile in Marocco-Iran alla stregua dell'1-1 (5,75), mentre il 2-1 del gruppo allenato da Hervé Renard è quotato 10. L'exploit dell'Iran? In caso di 0-1, si vince fino a 8 volte la somma puntata. Chi tra Portogallo e Spagna conquisterà invece il successo in un incrocio che può già valere la vetta del girone? Secondo i bookmakers, entrambe. Ridotta la distanza tra la quota per lo 0-1 (8) e quella per l'1-0 (6,25). Il risultato di parità più probabile è l'1-1 (6,25).

Marcatori

Con tante punte di diamante in gara, non mancano i nomi sui quali concentrarsi. Qui occorre partire dal derby iberico tra Portogallo e Spagna. Per la Snai i marcatori più probabili sono Diego Costa e Cristiano Ronaldo: un loro gol paga 3 volte la posta giocata. Occhio alle sorprese di lusso, come Sergio Ramos (7,50) e Guedes (12). Solo grandi firme per Egitto-Uruguay: le giocate più diffuse sono assegnate a Salah (9), risposta dei Faraoni alla coppia Cavani-Suarez, quotata 5. Nomi più esotici nella griglia di Marocco-Iran: per i Leoni dell'Atlante il nome più caldo in attacco è quello di Khalid Boutaib (7,50), mentre pronunciare correttamente il nome dell'iraniano Reza Ghoochannejhad appare esercizio più difficile che vederlo segnare. Una sua rete paga 12 volte la scommessa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.