Calciomercato, Sarri va al Chelsea: accordo di tre anni e Zola vice

Vicinissima la firma e tutti accontentati, compreso il patron del Napoli De Laurentiis che riceverà un indennizzo. A Londra pronto Gianfranco Zola come vice allenatore.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

L’ultima notizia su Maurizio Sarri? Un pranzo a base di tattica con Guardiola e Sacchi. A tavola si è parlato anche di futuro, perché l’ex tecnico del Napoli sta per firmare con il Chelsea. A Londra è quasi tutto pronto per il suo arrivo: prima il ben servito ad Antonio Conte, poi la firma sul contratto del toscano e i primi piani di calciomercato.

Patron Abramovich tratta con De Laurentiis il via libera per l’allenatore. Ma non solo: in ballo ci sono anche diversi giocatori con clausole rescissorie. A Stamford Bridge c’è voglia di rifondazione e di regalare a Sarri qualche suo pupillo.

Insomma, la telenovela Sarri-Chelsea sembra aver trovato il suo lieto fine. Accordo di due anni (con opzione per il terzo) a 5 milioni più bonus. In attesa dello sbarco in Inghilterra, ecco che ci sono anche i primi nomi del calciomercato. Albiol, forse Hysaj e Zielinski: questi i tre dell’Avemaria chiesti dal toscano. Sarà accontentato?

Calciomercato, Sarri va al Chelsea: pronto un triennaleGetty Images
Calciomercato, Sarri va al Chelsea: contratto di 3 anni

Calciomercato, Sarri al Chelsea: ci siamo

L’accordo tra Sarri e il Chelsea già c’è: due anni (più l’opzione per un terzo) a quasi 5 milioni di euro a stagione più bonus. Così l’allenatore ex Napoli riparte dalla Premier League. Si tratta solo con patron De Laurentiis che si aspetta un indennizzo per lasciare andare via il proprio tecnico ancora sotto contratto. La clausola rescissoria, ricorda La Gazzetta dello Sport, è scaduta a fine maggio. Serve comunque un’offerta per liberarlo: 5 milioni possono bastare. E magari continuare la trattativa inserendo anche qualche nome di calciatori graditi a Sarri. Così si apre anche il discorso calciomercato.

Albiol è il primo della lista dei Blues: può liberarsi pagando una clausola rescissoria da 6 milioni di euro. L’altro che piace è il terzino Hysaj. Qui le cifre salgono: altra clausola, ma da 50 milioni di euro. Difficile pensare invece agli altri due pupilli di Sarri, Koulibaly e Zielinski. Il polacco, con clausola da 65 milioni, tratta il rinnovo con adeguamento, è un'impresa difficile portarlo in Inghilterra. Le trattative comunque vanno avanti.

Calciomercato, Abramovich prende Sarri dal NapoliGetty Images
Calciomercato, Abramovich prende Sarri: ora il ben servito a Conte

Preparativi a Londra

Quando il Big Ben farà scattare l’ora di Sarri al Chelsea, allo stesso tempo verrà sancito anche l’esonero di Antonio Conte. L’italiano è ormai alla porta. Ha ancora un anno di contratto e così Abramovich gli riconoscerà circa 10 milioni di euro di indennizzo.

Intanto Sarri prepara il suo staff in segreto. Il vice è un nome di lusso: Gianfranco Zola, un mito dalle parti di Stamford Bridge. Già contattati gli uomini di fiducia: Marco Ianni, Davide Losi, Massimo Nenci, rispettivamente collaboratore tecnico, preparatore atletico e preparatore dei portieri. In arrivo la fumata bianca.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.