Rassegna stampa 14 giugno, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I titoli di oggi si dividono fra la partenza dei Mondiali, il caso sul nuovo stadio della Roma e il sorprendente esonero di Lopetegui da ct della Spagna.

Gazzetta dello Sport Gazzetta dello Sport

86 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'attesa è finita: questo pomeriggio ci sarà prima la cerimonia di apertura e poi la partita di esordio dei Mondiali di Russia 2018. Un'edizione molto attesa nonostante la mancanza della nostra Nazionale e ricchissima di stelle.

È ovviamente l'inizio del torneo calcistico più importante del mondo a dominare sulle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi anche se la nostra rassegna stampa si concentrerà anche su altri argomenti.

Primo fra tutti il terremoto in casa Spagna, dove il commissario tecnico Lopetegui è stato esonerato dalla Federazione per essersi accordato col Real Madrid senza permesso e sarà sostituito da Fernando Hierro. Spazio anche ai fatti legati al nuovo stadio della Roma, con i 9 arresti dei funzionari e politici legati al progetto.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Divertiteci un mondo"

L'apertura sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport è dedicata ovviamente al Mondiale che partirà questo pomeriggio con Russia-Arabia Saudita. Senza l'Italia, si spera comunque di assistere a un'edizione spettacolare.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Marcio su Roma"

Il titolo principale sul Corriere dello Sport è dedicato al caso legato al nuovo stadio della Roma: nella mattinata di ieri ci sono stati infatti molteplici arresti fra le persone che stavano partecipando al progetto.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Cancelo chiama Juve"

Chiudiamo il giro dei giornali italiani con Tuttosport che divide la sua prima pagina fra i Mondiali e il calciomercato, con la Juventus sempre più vicina a trovare l'accordo col Valencia per l'acquisto di Cancelo.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Danse avec les tsars"

La prima pagina dell'Equipe è dedicata alla partenza dei Mondiali di Russia 2018: alle 14:00 di oggi inizierà la cerimonia di apertura e il calcio d'inizio di Russia-Arabia Saudita è fissato per le ore 17:00.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Con caras de circumstancias"

Iniziamo la rassegna stampa dei giornali sportivi spagnoli con As e l'argomento principale non può che essere la scioccante decisione della Federcalcio spagnola di esonerare Lopetegui dal ruolo di ct della Nazionale.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Olé Rubiales"

Anche su Sport il titolo principale è dedicato alla decisione di sollevare Lopetegui dall'incarico di commissario tecnico della Spagna. A portare all'esonero è stata la scelta dell'allenatore di accettare l'offerta del Real Madrid senza avvertire la Federazione.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Fulminado"

Altro giornale catalano, altra prima pagina che si concentra sul folle mercoledì del calcio spagnolo con l'addio di Lopetegui, esonerato dalla Federcalcio spagnola, e l'arrivo sulla panchina della Roja di Hierro.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Mano de Hierro"

L'ultima prima pagina spagnola della nostra rassegna stampa è quella di Marca, anch'essa dedicata completamente al terremoto sulla panchina della Nazionale che ha visto l'esonero di Lopetegui e l'arrivo di Hierro.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Em suspenso"

Sul quotidiano portoghese la Bola gli argomenti principali sono la difficile situazione in casa dello Sporting Lisbona e l'inizio dei Mondiali di questo pomeriggio. La Nazionale debutterà domani sera contro la Spagna.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.