WWE Money in the Bank 2018, presentazione e vostri pronostici

Tutti gli incontri in programma nel Pay-per-View famoso per i Ladder Match con la valigetta. Una stipulazione ideata da Chris Jericho e inaugurata da Edge.

WWE, il logo di Money in the Bank WWE

36 condivisioni 0 commenti

di

Share

Quando Chris Jericho nel 2005 propose ai vertici della WWE l'idea, forse non si aspettava che negli anni successivi questa potesse trasformarsi addirittura in uno dei PPV più attesi in assoluto, al pari dei Big Four. La sua intuizione è tanto semplice quanto geniale: posizionare come premio di un Ladder Match la valigetta contenente un contratto con una title shot, de esercitare contro il campione del mondo nel corso dei 12 mesi successivi dal conseguimento, in qualsiasi momento e senza necessario preavviso.

Il Money in the Bank Ladder Match nasce così, trasportando l'idea di Y2J anche in un segmento di Raw (il cui general manager all'epoca era Eric Bischoff) e annunciando la sua introduzione all'interno di WrestleMania 21.

In quell'occasione Edge che riuscì ad avere la meglio e conquistare la preziosa valigetta, incassata poi nove mesi dopo, al termine dell'Ellimination Chamber Match di New Years Revolution, sfidando uno stremato John Cena, appena uscito vincitore dal durissimo incontro insieme a Carlito, Chris Masters, Kane, Kurt Angle e Shawn Michaels. Da quel momento la tradizione del Money in the Bank Ladder Match a WrestleMania è andata avanti fino alla 26esima edizione, per poi abbandonare lo Showcase of the Immortals e "mettersi in proprio", dando vita appunto a PPV dedicato ed esclusivo, come quello che si terrà nella notte tra domenica 17 e lunedì 18 giugno, che come sempre vi racconteremo in diretta scritta qui su FOXSports.it.

WWE Money in the Bank, un po' di storia

Si tratterà della 21esima edizione in assoluto di questo match particolare, anche se una di queste è stata annullata per essere ripetuta due settimane dopo, per la prima volta in una comune puntata televisiva (di SmackDown): stiamo parlando del primo Money in the Bank femminile della storia, quello andato in scena lo scorso anno a St. Louis, in Missouri, vinto da Carmella, dopo però che il suo fido assistente dell'epoca, James Ellsworth, si rese protagonista staccando lui stesso la valigetta dal gancio posto sopra il ring.

Per questo il General Manager Daniel Bryan decise di ripetere tutto e la Pricipessa di Staten Island riuscì a vincere di nuovo, senza l'aiuto del suo ex manager.

Delle restanti 18 edizioni del Money in the Bank Ladder Match, solo in un caso il vincitore dell'incontro non ha potuto tentare l'incasso del suo premio: si tratta di Mr Kennedy, che dopo aver conquistato la terza edizione a WrestleMania 23, perse successivamente la valigetta in una sfida con Edge, lasciando al canadese la possibilità di sfruttare con successo la chance titolata per la seconda volta nella sua carriera.

I vincitori del passato e gli incassi falliti

L'unico altro wrestler a essere riuscito due volte nell'impresa è CM Punk, vincendo per due anni consecutivi (nel 2008 e nel 2009) l'incontro all'interno dello Showcase of the Immortals. Gli altri che vantano una vittoria di questo match a stipulazione speciale sono stati Rob Van Dam, Jack Swagger, The Miz, Kane, Alberto Del Rio, Daniel Bryan, John Cena, Dolph Ziggler, Randy Orton, Damien Sandow, Seth Rollins, Sheamus, Dean Ambrose e Baron Corbin.

Tra tutti loro, solamente tre hanno fallito l'incasso, vanificando la loro chance titolata: il primo è stato John Cena, che nel 2012 ha sfidato l'allora campione CM Punk, uscendo sconfitto a seguito dell'intromissione di Big Show; il secondo Damien Sandow, che nel 2013, dopo aver attaccato con la valigetta il detentore del World Heavyweight Championship, John Cena, lo ha poi sfidato, uscendo sconfitto.

L'ultimo, infine, è stato Baron Corbin, cioè il vincitore della classica stipulazione maschile di un anno fa, incapace di incassare la title shot contro l'ex campione WWE Jinder Mahal nel corso di un suo incontro con John Cena, proprio per via di una distrazione del leader della Cenation. Dopo queste curiosità sulla storia del PPV, andiamo pure a vedere cosa ci propone la card dell'evento in programma tra domenica e lunedì notte, con la possibilità di esprimere i vostri pronostici, incontro per incontro.

La card con tutti i match dell'edizione 2018

In quanto PPV, Money in the Bank propone ovviamente anche incontri diversi dai due (uno maschile e uno femminile) con in palio la preziosa valigetta. Nell'edizione 2018, che si terrà nella Allstate Arena di Rosemont (Illinois), saranno molte altre le sfide in programma e verranno messi in palio quasi tutti i titoli principali della WWE, a eccezione solamente di quello Universale detenuto da Brock Lesnar e di quello degli Stati Uniti alla vita di Jeff Hardy. Nel corso dell'evento si potrà assistere così al Last Man Standing Match per la massima cintura di SmackDown tra il campione AJ Styles e Shinsuke Nakamura, così come all'esordio assoluto di Ronda Rousey in un incontro singolo, visto che sfiderà per il titolo la campionessa di Raw, Nia Jax.

Metterà in palio la sua cintura pure l'omologa di SmackDown, Carmella, che dovrà difendersi dall'attacco di Asuka. L'Intercontinental Champion Seth Rollins se la dovrà vedere poi con Elias, mentre nel kick off, l'ultima chance titolata se la giocheranno Luke Gallows e Karl Anderson, che proveranno a strappare le cinture agli SmackDown Tag Team Champion, i Bludgeon Brothers.

Almeno da programma non è previsto il match per i titoli di coppia di Raw dei Deleters of World contro il B-Team, mentre ci sarà spazio per le sfide (con in palio solo l'onore) tra Daniel Bryan e Big Cass, Bobby Lashley e Sami Zayn, Roman Reigns e Jinder Mahal. Ovviamente poi ci saranno i due MITB Ladder Match, che tornano a essere interbrand: in quello maschile troviamo Kevin Owens, Braun Strowman, Finn Balor e Bobby Roode per il roster di Raw, Rusev, The Miz, Samoa Joe e uno dei tre membri del New Day (quindi Big E, Kofi Kingston o Xavier Woods) per SmackDown. Nella versione femminile, invece, Sasha Banks, Alexa Bliss, Ember Moon e Natalya per lo show rosso Lana, Naomi, Becky Lynch e Charlotte per quello blu.

I vostri pronostici: chi saranno i vincitori?

The Bludgeon Brothers (C) vs Gallows e Anderson

Kickoff - WWE SmackDown Tag Team Championship

Vota anche tu!

Chi saranno i campioni di SmackDown?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Sasha  Banks vs Alexa Bliss vs Ember Moon vs Natalya vs Lana vs Naomi vs Becky Lynch vs Charlotte

Women Money in the Bank Ladder Match

WWE Money in the Bank Ladder Match femminile: le partecipantiWWE
Le partecipanti del WWE Money in the Bank Ladder Match femminile

Vota anche tu!

Chi sarà la vincitrice del Money in the Bank femminile?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Seth Rollins (C) vs Elias

Intercontinental Championship Match

Vota anche tu!

Chi sarà il campione intercontinentale?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Carmella (C) vs Asuka

SmackDown Women Championship Match

Vota anche tu!

Chi sarà la campionessa femminile di SmackDown?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Nia Jax (C) vs Ronda Rousey

Raw Women Championship Match

Vota anche tu!

Chi sarà la campionessa di Raw?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

AJ Styles (C) vs Shinsuke Nakamura

WWE Championship Last Man Standing Match

Vota anche tu!

Chi sarà il campione WWE?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Roman Reigns vs Jinder Mahal (con Sunil Singh)

Single Match

Vota anche tu!

Chi vinceerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Daniel Bryan vs Big Cass

Single Match

Vota anche tu!

Chi vincerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bobby Roode vs Sami Zayn

Single Match

Vota anche tu!

Chi vincerà?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Sami Zayn vs Bobby Roode vs The Miz vs Finn Balor vs Braun Strowman vs Rusev vs Samoa Joe vs New Day

Money in the Bank Ladder Match

WWE Money in the Bank Ladder Match 2018: i partecipantiWWE
I partecipanti del WWE Money in the Bank Ladder Match 2018

Vota anche tu!

Chi vincerà il Money in the Bank Ladder Match?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.