Mondiali, tegola per l'Inghilterra: problema al ginocchio per Rashford

L'attaccante del Manchester United è uscito dal campo di allenamento per un infortunio che non sembra molto grave. Rischia però di saltare l'esordio con la Tunisia.

374 condivisioni 0 commenti

di

Share

I Mondiali ormai sono alle porte e le ultime sessioni di allenamento delle Nazionali prima dell'esordio nella competizione diventano uno degli incubi peggiori per i rispettivi commissari tecnici, impauriti dall'eventualità di perdere qualche giocatore per infortunio.

Ieri in Francia è scattato l'allarme per Kylian Mbappé, uscito dal campo dopo un brutto scontro di gioco con il compagno di squadra Rami. Il giocatore del Paris Saint-Germain ha comunque rassicurato i tifosi spiegando che non dovrebbe essere nulla di preoccupante.

Ma oggi a trattenere il fiato è Southgate e con lui l'Inghilterra intera, dato che i Leoni potrebbero perdere Marcus Rashford per l'esordio ai Mondiali. L'attaccante in forza al Manchester United infatti ieri ha accusato un problema al ginocchio.

RashfordGetty

Mondiali, tegola Inghilterra: infortunio al ginocchio per Rashford

Dopo l'arrivo in Russia sarebbe arrivata la rivelazione di Southgate sulle condizioni di Rashford raccolta dai microfoni di Telegraph: il giovane centravanti ha subito una botta al ginocchio durante l'ultimo allenamento prima di volare a Repino.

Marcus ha preso un colpo ma speriamo non sia niente di serio, valuteremo in vista del prossimo allenamento aperto ai tifosi.

L'infortunio ha costretto Rashford ad abbandonare in anticipo il campo durante l'ultima sessione con i compagni al St George’s Park, sede del ritiro dell'Inghilterra. Il problema non sembra molto grave ma la sua presenza in campo durante il debutto nei Mondiali contro la Tunisia di lunedì 18 giugno è fortemente in dubbio.

Un duro colpo per Southgate dato il momento di forma dell'attaccante dello United, che soltanto la scorsa settimana ha dimostrato di essere in gran forma segnando anche un gol fantastico nell'amichevole contro la Costa Rica. In caso di sua assenza il ct potrebbe puntare su Lindgard, che è l'unico giocatore abituato a giocare sull'esterno rimasto nella rosa dell'Inghilterra dato che Welbeck è visto come centravanti.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.