Calciomercato, panchina Chelsea: Sarri resta la prima scelta

L'ex tecnico del Napoli resta in cima alla lista dei desideri dei Blues.

139 condivisioni 0 commenti

Share

Altro che scartato, Maurizio Sarri è ancora nei pensieri del Chelsea. Anzi, era e resta la prima scelta per la panchina dei Blues. Certo, i londinesi nel frattempo hanno contattato altri tecnici, Laurent Blanc e Slavisa Jokanovic su tutti, ma il 59enne italiano sembra avere la priorità. 

Secondo quanto riportato da Goal, il Chelsea è convinto di poter prendere Sarri senza alcun esborso economico. Lo scorso 31 maggio è scaduta la clausola rescissoria da 8 milioni di euro presente nel contratto dell'allenatore in scadenza col Napoli nel 2020, e se fino a pochi giorni fa ADL non sembrava intenzionato a liberarlo gratis, adesso invece pare essersi ammorbidito.

In questo scenario c'è da valutare anche la situazione di Antonio Conte, attualmente manager del Chelsea con un contratto fino al 2019. Se il patron dei Blues Roman Abramovich decidesse di esonerarlo, sarebbe costretto a pagargli per intero lo stipendio della prossima stagione che corrisponde a 10 milioni di sterline l’anno, vale a dire 11.5 milioni di euro. Anche su questo fronte si vive una situazione di stallo. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.