Calciomercato Inter, si lavora per Chiesa e Nainggolan

Ausilio scatenato: per il talento della Fiorentina pronti soldi più contropartite tecniche per un affare da 70 milioni di euro. E il tecnico spinge anche per il Ninja.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

Obiettivi di calciomercato per una grande Inter. Il ds Piero Ausilio lavora per rinforzare la rosa con due giocatori in cima alla lista della spesa: Federico Chiesa e Radja Nainggolan. Servono tanti soldi, ma i capi nerazzurri vogliono investire, e tanto, per la squadra che nella prossima stagione tornerà a giocare la Champions League.

C’è una data importante nel calendario estivo del club: 30 giugno. Termine ultimo per incassare quei 45 milioni totali di plusvalenze tramite le cessioni (una già avvenuta, Kondogbia al Valencia). Così verrà sistemata anche la situazione Fair Play Finanziario con la UEFA sempre attenta e bacchettona. Da lì in poi, via ai grandi colpi. E Spalletti sogna.

Chiesa e Nainggolan, due botti di calciomercato. Per l’esterno della Fiorentina servono circa 70 milioni. L’Inter propone contropartite tecniche per abbassare la cifra. Per il Ninja, invece, bisogna sborsarne circa 40. La Roma è intenzionata a cederlo: un motivo in più per regalare al tecnico toscano uno dei suoi pupilli.

Calciomercato Inter, il ds Ausilio su Chiesa e NainggolanGetty Images
Calciomercato Inter, il ds Ausilio pronto al doppio super colpo

Calciomercato Inter, le mosse per arrivare a Chiesa

Andiamo con ordine. Federico Chiesa piace sia all’Inter che al Napoli. È il pezzo pregiato del calciomercato nostrano. Patron De Laurentiis ha Carlo Ancelotti da accontentare, ma la prima offerta di 50 milioni più Rog è andata a vuoto, la Fiorentina ha alzato il muro. La dirigenza viola però potrebbe accettare soldi più uno tra Karamoh, Dalbert e Valietti, giovani di prospettiva dell’Inter. Ecco che così la trattativa può decollare davvero, con i nerazzurri pronti a sfondare il muro dei 70 milioni di euro. Sui social i tifosi lo stanno invitando a Milano: sognano anche loro uno dei migliori talenti italiani.

🇮🇹⚽️

A post shared by Federico Chiesa (@fedexchiesa) on

Il Ninja

Spalletti vorrebbe anche Radja Nainggolan, già allenato a Roma, per dare forza ed equilibrio al centrocampo. I giallorossi hanno aperto alla cessione del belga, ma preferirebbero darlo via all’estero. I nerazzurri fanno sul serio. Secondo La Gazzetta dello Sport, dopo un incontro tra Ausilio e l’agente del calciatore, c’è stato anche il primo contatto tra le società. Nessuna trattativa è stata avviata formalmente, anche qui il direttore sportivo dell’Inter vorrebbe mettere sul piatto una contropartita tecnica. Soldi, circa 29 milioni cash, più Nicolò Zaniolo, gioiellino della Primavera nerazzurra. Così si arriva a circa 35 milioni di euro totali, meno dei 40 richiesti a Trigoria, ma comunque una cifra considerevole. Anche perché dalla Cina il tecnico dell’Evergrande, Fabio Cannavaro, chiude ad una possibile operazione in salsa orientale. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.