Calciomercato, Cristiano Ronaldo è infuriato con il Real Madrid

Mentre si prepara a quello che potrebbe essere il suo ultimo Mondiale, il portoghese è sempre più lontano dal club che non riesce ad accontentare le sue richieste.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il caso, è scontato, è destinato a scuotere in maniera importante le strategie dei più grandi club europei in vista del prossimo calciomercato. Non soltanto perché riguarda il club vincitore della Champions League, il Real Madrid, e la sua più grande stella, il Pallone d'Oro in carica Cristiano Ronaldo, ma anche per il rapporto che si sta sviluppando tra le due parti in causa e che sembra sempre più indicare un imminente quanto clamoroso divorzio.

C'è di più: la sempre più complessa trattativa tra il campione portoghese e le merengues potrebbe avere ripercussioni importanti anche sullo svolgimento dei Mondiali ormai imminenti, e che vedranno i lusitani fare il loro esordio in Russia questo venerdì contro la Spagna. Dall'isolato ritiro di Kratovo, a 40 chilometri da Mosca, le voci che arrivano parlano di un Cristiano Ronaldo letteralmente furioso con il Real Madrid e addirittura "disgustato" dall'ultima proposta di rinnovo (32,5 milioni di euro di cui 25 fissi e 7.5 legati a bonus) da parte del club.

Possibile che si tratti di una strategia da parte di entrambe le parti coinvolte: CR7 sarebbe infatti consapevole che quanto pretende dal suo attuale club potrebbe essere difficile da ottenere altrove, mentre i blancos - proiettati nel prossimo calciomercato all'acquisto del brasiliano Neymar - sanno perfettamente che l'addio di quello che può essere considerato il miglior calciatore al mondo potrebbe comunque rivelarsi un colpo difficile da assorbire, a maggior ragione dopo l'addio di Zinedine Zidane.

Cristiano Ronaldo solleva la Champions LeagueGetty Images

Calciomercato, continua la telenovela tra Cristiano Ronaldo e il Real Madrid

Trovare un punto d'incontro, dunque, converrebbe sia al campione portoghese che al club campione d'Europa. La sensazione è però che nonostante tutto la trattativa per il rinnovo contrattuale del giocatore, che pretende uno stipendio in linea con quanto percepito dallo stesso Neymar e da Leo Messi, sia diventata una questione di principio che potrebbe materializzarsi in una separazione che a questo punto, nonostante le numerose voci che circolano da tempo, sarebbe clamorosa.

Il quotidiano spagnolo Marca racconta infatti che Cristiano Ronaldo è assolutamente insoddisfatto dell'ultima proposta di aumento ricevuta e sta valutando le proprie opzioni, ritenendo ingiusto il trattamento ricevuto da un club per cui ha segnato la bellezza di 450 gol in 438 partite e con cui in 9 stagioni ha conquistato ben 4 Champions League. A indispettirlo ancora di più la consapevolezza che i soldi per soddisfarlo ci sarebbero, dato l'interesse sempre più concreto del Real nei confronti di Neymar.

CR7, insomma, si sente messo da parte, messo in secondo piano rispetto a una trattativa che i blancos hanno cominciato a intavolare già lo scorso inverno, quando un naturale momento di flessione del campione portoghese fu interpretato dai vertici del club come l'inizio di un'inevitabile fase calante. Previsioni a cui poi il portoghese ha risposto con i fatti sul campo, trascinando la squadra alla vittoria della Champions League a suon di gol senza però meritare, agli occhi del club, un nuovo adeguamento di stipendio.

Cristiano Ronaldo sarà dunque uno dei protagonisti del prossimo calciomercato? Più che passano i giorni e più che la sensazione è quella, dato che l'ultima proposta del Real sarebbe stata giudicata dall'entourage del portoghese un vero e proprio invito ad andarsene. Ancora non è dato sapere dove, con il 5 volte Pallone d'Oro che non vuole guadagnare meno dei suoi più grandi rivali - anche per una questione di principio - ma che allo stesso tempo non intende allontanarsi dal calcio di alto livello. Niente Cina, dunque, e niente Paris Saint-Germain. Le prossime settimane potrebbero riservare nuovi, interessantissimi, colpi di scena.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.