Calciomercato, Sabatini: "Se Cancelo va alla Juventus mi arrabbio"

A margine dell’evento la ‘Repubblica delle idee’, l'ex coordinatore sportivo di Suning si è lasciato scappare una battuta sul terzino cercato dai bianconeri.

Joao Cancelo Getty Images

1k condivisioni 1 commento

di

Share

È arrivato il momento di fare sul serio. Il calciomercato si appresta ad entrare nel vivo, anche considerata la concomitanza con i Mondiali. Nonostante l'assenza dell'Italia, ci sono tanti calciatori che sono tenuti sotto osservazione dai direttori sportivi dei club del nostro Paese. Un esempio su tutti, Joao Cancelo. L'opzione in favore dell'Inter per il riscatto del cartellino è scaduta e sul portoghese è piombata la Juventus.

La dirigenza bianconera vorrebbe chiudere l'affare prima dell'inizio della kermesse in Russia. Le buone prestazioni del terzino del Valencia potrebbero far lievitare ulteriormente il prezzo del suo cartellino, già di partenza tutt'altro che basso. Il club spagnolo chiede una cifra vicina ai 40 milioni di euro, la Juventus punta sul prestito oneroso da 5-6 milioni con riscatto fissato sui 25-30.

Vota anche tu!

Joao Cancelo è il rinforzo giusto per la fascia destra della Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Non è da escludere l'inserimento di due contropartite tecniche per convincere il Valencia ad abbassare le proprie pretese. I nomi sono quelli di Marko Pjaca o Stefano Sturaro. Una cosa è certa. La Juventus fa sul serio a Joao Cancelo e Marotta vorrebbe mettere a segno il terzo colpo di calciomercato. Dopo l'arrivo di Perin e il riscatto di Douglas Costa, si lavora per regalare ad Allegri l'erede di Lichtsteiner. Un trasferimento che però farebbe arrabbiare Walter Sabatini.

Calciomercato, Cancelo verso la Juventus: Sabatini si arrabbia

Non ce lo vediamo a diventare verde, strappare i vestiti e urlare. Ma anche gentiluomo con l'aplomb di Walter Sabatini rischia di arrabbiarsi vedendo dissipato un suo 'vecchio' colpo di mercato. A portare Cancelo in nerazzurro infatti è stato proprio l'ex coordinatore sportivo dell'Inter. Non solo: il portoghese, qualora la trattativa andare in porto, rinforzerebbe la squadra con la rosa già più forte d'Italia:

Non posso parlare del calciomercato dell'Inter. Se Cancelo dovesse andare alla Juventus? Allora mi arrabbio!

Walter Sabatini, ex ds dell'InterGetty Images
Il 28 marzo scorso Sabatini ha rescisso il contratto che lo legava all'Inter dopo nemmeno un anno di lavoro.

Sono bastate tre parole a margine dell’evento la ‘Repubblica delle idee’, andato in scena in piazza Santo Stefano a Bologna, per riassumere un concetto stra-condiviso anche dagli interisti, che avrebbe voluto continuare a vedere il portoghese sfrecciare sulla fascia. Insieme a Skriniar il miglior colpo di calciomercato della scorsa estate. Eppure il sogno potrebbe svanire presto. Con i tifosi della Juventus che non vedono l'ora di abbracciare l'erede di Lichtsteiner per la corsia di destra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.